AlessandriaPersonaggi & IntervisteTop News

Casale, un busto per ricordare il pittore Angelo Morbelli

CASALE MONFERRATO. A cent’anni dalla morte del pittore Angelo Morbelli, uno dei massimi esponenti della pittura divisionista, è stato realizzato e collocato sulla tomba del cimitero monumentale di Casale Monferrato un busto commemorativo.

Monferrino di adozione, la sua casa-studio, tuttora visitabile nella frazione Colma di Rosignano, è stata per il pittore un vero e proprio buen retiro dove trascorrere lunghi periodi, circondato dalla famiglia e dagli amici, come Giovanni Segantini, Emilio Longoni, Emilio Quadrelli, Giuseppe Pellizza da Volpedo e Leonardo Bistolfi.

Il Comune di Casale Monferrato, a conclusione delle manifestazioni per il centenario organizzate al Museo Civico durante il 2019, e su sollecitazione del compianto Roberto Morbelli, ha ritenuto opportuno commemorare l’artista anche al Cimitero cittadino, sul luogo in cui riposano le spoglie, restituendo a livello visivo tridimensionale un’immagine che fino ad oggi era solo custodita in pochissime e rare fotografie.

Il progetto di ideazione, realizzazione e installazione del busto commemorativo è stato affidato all’artista casalese Giovanni Saldì. La statua ha due copie simili: una già collocata sullo scalone d’onore di Palazzo San Giorgio, e l’altro, ancora in fase di assemblaggio, elaborato in collaborazione con gli allievi del nuovo Liceo artistico cittadino intitolato proprio ad Angelo Morbelli.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close