LibriTorino

LO SCUDETTO REVOCATO

 TORINO.  Sergio Donna con  il romanzo Lo scudetto revocato riesce a riportarci nell’ambiente torinese del secondo lustro degli Anni Venti del Novecento, ricamando con perizia narrativa e affettuosa partecipazione vicende storiche e aspetti romanzeschi. “Lo scudetto revocato” ruota inevitabilmente sulla figura dello studente universitario Francesco Gaudioso, testimone del passaggio di una busta dal misterioso contenuto fra il dirigente del Torino FC Guido Nani e Luigi Allemandi, forte terzino della Juventus.

Rimane impresso nel lettore il sostanziale disincanto con cui il giovane siciliano affronta una vicenda tanto imprevista quanto paradossale. È come se incontrassimo, per magia, un caro amico che ci fa partecipe della sua tenacia intellettuale, del suo tenero innamoramento per Edvige Gardin, della sua genuina e sana fede calcistica per i colori granata, del suo inossidabile ottimismo. E insieme a lui ci troviamo in una Torino viva, propositiva, amante del lavoro, faro di libertà.

Un libro che ogni tifoso granata, appassionato dell’accattivante storia di questa squadra unica e particolare, dovrebbe conservare nella propria libreria, per ricordare e rispolverare glorie sportive ed eventi drammatici memorabili e straordinari.

Per info sul libro contattare Monginevro Cultura 011-0437207, oppure scrivere a: segreteria@monginevrocultura.net

 

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close