Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Pinerolo dedica un intero week-end al leggendario Capitano Caprilli

PINEROLO. A 150 anni dalla nascita di Federigo Caprilli, Pinerolo dedica una serie di appuntamento all’ideatore del moderno modo di montare a cavallo. L’appuntamento è per il week-end del 7 e 8 aprile con una serie di appuntamenti incentrati sulla figura del leggendario Capitano. Al sabato le scuole di Pinerolo incontreranno lo scrittore Giorgio Caponetti che racconterà delle atmosfere della Belle Epoque attraverso passi del suo romanzo “Quando l’automobile uccise la cavalleria” sulla storia del Capitano Caprilli e sul Conte di Bricherasio. Alla domenica la Città accoglierà i soci ANAC e l’Associazione Cavalcavalli che si ritroveranno e sfileranno per le vie  di Pinerolo portando omaggio al busto del Capitano Caprilli. Sarà organizzata una conferenza presso la Cavallerizza Caprilli, per molti anni uno dei tre maneggi coperti più grandi d’Europa. Al Museo Storico dell’Arma di Cavalleria è prevista la visita “Caprilli a cavallo tra due secoli”: una passeggiata nel cuore di Pinerolo per rivivere tra luoghi, ricordi, letture, la vita di Caprilli.

Gli appuntamenti dedicati a Caprilli continueranno con eventi legati al mondo del cavallo a maggio e nei mesi estivi. Tra gli eventi in programma  lo spettacolo “Fiers à Cheval” della Compagnie des Quidams, mentre Cinedehors farà scoprire i luoghi pinerolesi legati alla cavalleria. A settembre, infine, all’interno della Rassegna dell’Artigianato, un’intera piazza sarà dedicata all’artigianato equestre, con finimenti, speroni e stivali delle migliori case Italiane.

Tags

Piero Abrate

Giornalista professionista, è direttore responsabile di Piemonte Top News. In passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. E’ stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close