Torino

Performance acrobatiche all’interno della Mole per

TORINO.  Il progetto “Connections – L’ottava arte” approda al Museo Nazionale Cinema  di Torino. Si tratta di una prima mondiale che unisce arti performative, tecnologia e design in uno scenario unico come la Mole Antonelliana: l’appuntamento è per sabato 14 aprile. La performance, ideata da Lucas Imaging Events con la direzione artistica di Pietro Lesca e realizzata con il contributo della Compagnia di San Paolo e della Città di Torino, verrà messa in scena dalla compagnia Les Farfadais, conosciuta in tutto il mondo per i suoi spettacoli di nouveau cirque acrobatico.

All’interno  della Mole un gruppo di artisti-acrobati presenterà uno spettacolo creato su misura per la grande volta dell’Aula del Tempio. Sospesi a 20 metri d’altezza, sostenuti da un chilometro di funi ad alta tenuta, come marionette a grandezza naturale, Les Farfadais proporranno un omaggio al cinema mai visto prima. I cinque atti saranno intervallati dalle creazioni del videomaker torinese Andrea Dutto, in un’appassionante interazione tra tecnologia e arte.

Piero Abrate

Giornalista professionista, è direttore responsabile di Piemonte Top News. In passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. E’ stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close