Torino

La pianista neoclassica Pacek chiude la tournée italiana a Torino

TORINO. Si conclude lunedì 16 aprile al Circolo dei Lettori il tour italiano della pianista e compositrice croata Antonija Pacek. Il concerto di Torino è il quarto e ultimo in Italia, dopo il successo degli appuntamenti di Roma, Milano e Verona. Cresciuta in Croazia, laureata in Inghilterra (Cambridge) e operativa in Austria (Vienna), Antonija – che ha sentito il pianoforte come il suo strumento più intimo fin da piccola – ha pubblicato due album dei quali proporrà nei suoi concerti italiani una selezione accurata.

Il suo primo alcum, “Soul Colours” (2014), un distillato della ricerca di tutta l’esperienza vissuta che esprime in forma immediata e veritiera la sua anima, è stato al quarto posto in classifica sulla chart classica di iTunes in Germania, e l’unico, nella top 50, ad essere stato composto da un’artista femminile. Il più recente, “Life Stories”, pubblicato nel giugno 2017, è una celebrazione alla vita in tutte le sue complessità e intensità, pensato per dialogare con l’ascoltatore buttando giù ogni tipo di barriera. È difficile collocare la musica di Antonija Pacek in qualsiasi categoria, anche se,  ad un primo ascolto, può sembrare musica da cinema, spesso definita neoclassica, ma anche minimalista. Aldilà di ogni classificazione, si tratta di composizioni che si collegano alle emozioni profonde dell’ascoltatore.

Link per l’ acquisto dei biglietti:
https://www.vivaticket.it//ita//tour/antonija-pacek/2034

Piero Abrate

Giornalista professionista, è direttore responsabile di Piemonte Top News. In passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. E’ stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close