PiemonteStorie piemontesiTop News

Partigiani sovietici in Piemonte: chi erano e dove combatterono

BIELLA. Sabato 7 settembre, a partire dalle ore 21, nella Sala delle Carrozze di Villa Mossa a Occhieppo Superiore (Bi) si terrà la conferenza I partigiani sovietici in Piemonte e la ricerca della loro identità. Promossa dalla Casa della Resistenza di Sala Biellese e dalla sezione Anpi Valle Elvo e Serra nell’ambito delle iniziative commemorative dell 75° anniversario del rastrellamento in Valle Elvo e Serra e dell’eccidio di piazza Quintino Sella (28 maggio – 4 giugno 1944), la conferenza vedrà la partecipazione della dottoressa Anna Roberti, presidente onorario di Russkij Mir, la quale illustrerà il ruolo dei partigiani sovietici nella Resistenza piemontese e le varie fasi della ricerca della loro identità, dal dopoguerra ai giorni nostri.

Nel corso della serata sarà inoltre proiettato il documentario di Anna Roberti  e Mario Garofalo “Nicola Grosa, moderno Antigone” (2012), che affronta due importanti temi: la scoperta della figura del torinese Nicola Grosa e della sua epica impresa di seppellitore dei partigiani dispersi, con tutto il valore che può derivarne in un’epoca così disattenta alla memoria, e il contributo dato dai circa 5000 partigiani sovietici (600 in Piemonte) alla Resistenza italiana, ancora così poco noto.  

Info: 340 9687191 – museoresistenzasala@gmail.com

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close