Eventi, Sport & Tempo LiberoTop NewsTorino

Carmagnola, la Fiera del Peperone festeggia 70 anni

CARMAGNOLA. Si appresta a festeggiare i 70 anni la Fiera del Peperone di Carmagnola, la più grande kermesse italiana dedicata a un prodotto agricolo. La manifestazione si terrà dal 30 agosto all’8 settembre nel centro alle porte di Torino: ad attendere i visitatori dieci giorni di eventi gastronomici, culturali, artistici, sportivi ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte le età. Nelle ultime edizioni la Fiera ha registrato un successo in costante aumento con oltre 250 mila visitatori ogni anno e una crescente ricaduta economica sul territorio, stimata in 25 milioni di euro nelle ultime cinque edizioni.

L’evento è anche una delle più grandi manifestazioni urbane in Italia, con vie e piazze trasformate nell’aspetto e nel nome, grazie anche a un’attenta ricerca sulla qualità e sul legame coi territori che permette di proporre le migliori eccellenze nazionali, venendo incontro ai gusti più disparati. Eventi, mostre ed allestimenti che puntano a far conoscere e valorizzare il grande patrimonio architettonico e culturale di una città ricca di storia, di mercati e di manifestazioni tradizionali legate alla cultura popolare locale.

Nell’immensa area espositiva di circa 14 mila metri quadrati – con 8 piazze dedicate e 2500 posti a sedere – verranno allestite la grande Piazza dei Sapori con proposte di tutti i tipi e di grande qualità; e ancora la rassegna commerciale con oltre 200 espositori, l’Accademia San Filippo con talk food, i seminari d’assaggio e gli show-cooking con il giornalista Paolo Massobrio. Tanti gli ospiti d’eccezione come Arturo Brachetti, Tinto, Oscar Farinetti e Alberto Cirio. Spazio anche al folklore, con la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera che vedrà sfilare centinaia di personaggi in costumi d’epoca, e alla musica nel “Foro Festival”, una grande arena allestita per 5000 spettatori: qui sono in programma i concerti a pagamento dei Pinguini Tattici Nucleari il 31 agosto e degli Eiffel 65 + Marvin & Prezioso l’1 settembre. Non mancheranno le iniziative solidali e di alta sostenibilità, le mostre, i convegni e le esibizioni sportive, e come di consueto grande attenzione sarà dedicata ai bambini con attività e spettacoli dedicati.

Saranno riproposte – alla luce del successo riscosso nelle ultime due edizioni – anche le cene e le degustazioni a tema nel Salone Antichi Bastioni, momenti conviviali con portate raffinate preparate con prodotti di eccellenza del territorio: eventi a pagamento come i concerti del collaterale “Foro Festival”, mentre tutti gli altri eventi in programma saranno gratuiti. E per festeggiare al meglio il traguardo dei primi 70 anni, ecco altre due novità. La prima è il premio giornalistico internazionale“Carmagnola, dove il peperone fa storia”, con la deadline fissata al 31 luglio e maggiori informazioni reperibili sul sito del Comune. La seconda è la mostra “Altro che Peperoni!!! Viaggio lungo i 70 anni della Fiera per scoprire che il Peperone di Carmagnola è…”, che ripercorrerà il cammino della Fiera: inaugurata il 4 luglio nei locali del bellissimo castello che ospita il palazzo comunale, sarà fruibile fino a settembre.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close