Torino

Filmmaker Day, una maratona per intenditori al cinema Greenwich

TORINO. Martedì 8 maggio con il cortometraggio americano “Abound Box” di Sheri Wills, andrà in scena la terza edizione del Filmmaker Day, la prima delle cinque tappe di avvicinamento alla sesta edizione del Torino Underground Cinefest. La maratona dedicata ai cinefili torinesi è organizzata da Matteo Valier e Annunziato Gentiluomo, rispettivamente presidenti delle associazioni SystemOut e ArtInMovimento. L’appuntamento  è a partire dalle ore 17 al Cinema Greenwichdi via Po 30. La lunga kermesse davanti al grande schermo terminerà con la proiezione del corto tedesco “You want to be a poem” di Hakan Can. Tra le pellicole più avvincenti , da segnalare quattro film italiani: il visionario “X” di Giorgio De Dominicis (alle 18.05), la commedia “L’Orlo” di Francesca Sambataro (alle 19.40), il dramma “Esseri di stelle” del talentuoso regista romano Adriano Giotti (alle 20.45) e, infine, e il lungometraggio “Cerchio” di M.I. (alle 22.40) che utilizza un linguaggio cinematografico “bizzarro” ma originale ed efficace. Da non perdere sarà anche il documentario serbo “Wall of death” di Mladen Kovacevic (alle ore 21), insignito della Menzione speciale ArtInMovimento Magazine durante lo scorso Torino Underground Cinefest. L’ingresso al pubblico è gratuito ed è ancora possibile prenotare il proprio posto in sala all’indirizzo: www.eventbrite.it/e/ biglietti-filmmaker-day- 44740932333?aff=eac2.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close