LibriTop News

Esordio letterario per Chiara Parella con un romanzo ambientato a Torino

La figlia sfuggente è il titolo del romanzo di esordio di Chiara Parella, edito da Letteratura Alternativa edizioni, che è da oggi disponibile sul sito www.letteraturaalternativa.it e sui più noti provider dell’editoria.

Il romanzo ruota attorno al rapporto genitori-figli, uno dei più complicati e avventurosi. I due protagonisti, Claudio e Francesca, rispettivamente padre e figlia, sono ingabbiati dal destino in quel legame biologico e obbligato, a cui non possono sfuggire, ma solo arrendersi e sopportare. Fin dal principio, il loro rapporto è complesso, a tratti confuso e certamente ingarbugliato. Gli unici mezzi di comunicazione, che riescono a tenere in vita la loro relazione, costellata di assenze e silenzi, sono le tante cartoline che Claudio spedisce a Francesca durante i suoi viaggi di lavoro e non.

Palliative, ma, allo stesso tempo, fautrici di una distanza che diventa sempre più incolmabile con il passare degli anni; le cartoline significano per Francesca l’unica testimonianza a cui aggrapparsi per combattere contro le sue paure nei confronti del passato e del futuro. Attraverso il passare del tempo, che trascorre tra l’infanzia e la giovinezza, la protagonista racconta la sua vita, scandita dal ritmo della lettura di quelle cartoline paterne.

Romina Tondo, proprietaria della casa editrice LA edizioni, sottolinea l’importanza di questa tematica familiare così delicata, affermando che è “fiera del lavoro portato avanti da Chiara e dalla casa editrice. Il rapporto genitori e figli è quanto mai un argomento attuale e di grande rilevanza. Bisogna dedicare la giusta attenzione e questo libro lo fa con passione e rispetto”.

La prefazione del libro è stata curata dallo scrittore e artista, Pablo T: “Quando ho letto per la prima volta ‘La figlia sfuggente’ – spiega – sono rimasto piacevolmente colpito. La sua scrittura nasce da una necessità, perciò non poteva che uscire un buon lavoro”. La copertina e le illustrazioni all’interno del libro sono a cura di Giulia Cerrato, illustratrice torinese.

L’autrice si augura che il suo esordio possa diventare un mezzo per sensibilizzare i lettori su argomenti, quali le cosiddette “famiglie-allargate” e i loro fragili equilibri, che sono ormai tematiche sdoganate e di grande attualità.

Chiara Parella nasce a Torino il 4 dicembre 1987. Laureata in Scienze e Tecnologie Agroalimentari e del Master afferente. Comincia ad occuparsi di marketing e web, lavorando in aziende farmaceutiche, tra Milano e Torino. Oggi ricopre il ruolo di Product Manager della linea veterinaria, in Candioli Pharma, occupandosi della promozione dei prodotti presso il target veterinario e presso i consumatori attraverso il web, i social network e la stampa. Collabora attivamente con QuiPiemonte.it e PiemonteTopNews, occupandosi di promuovere il turismo di prossimità. Nel 2019 ha aperto il blog Red&Blue insieme a Giulia Cerrato, illustratrice, in cui recensisce libri, racconta aneddoti e scrive poesie, tutto rigorosamente illustrato.

Chiara Parella, La figlia sfuggente, Letteratura Alternativa Edizioni, pag. 174, euro 14,90

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button