Cultura & SpettacoliCuneo

Tre giorni di buonumore a Cuneo con il Festival del Sorriso

CUNEO. Risate e non solo sorrisi sono quelli che promette la quarta edizione delle kermesse presentata oggi in sala Vercellotti all’Atl cuneese e programmata dal 14 al 16 settembre nel capoluogo delle Granda. Dopo il successo delle precedenti edizioni, il Festival del Sorriso di Cuneo si appresta a far rivivere tre giornate di buonumore. Ad organizzare è l’Associazione Argonauta in collaborazione con l’Associazione All4u di Cuneo e con il sostegno di numerosi enti territoriali, fondazioni e sponsor privati. .

L’edizione 2018 sarà aperta venerdì 14 settembre al Teatro Toselli dallo spettacolo “Nuda e Cruda” della grandissima Anna Mazzamauro, la simpatica signorina Silvani di Fantozzi che ancora una volta farà ricordare l’intramontabile Paolo Villaggio già ospite del Festival 2 anni fa. Lo spettacolo inizierà alle ore 21.15, prevendite a 15 euro già da ora disponibili presso l’Open Baladin di Cuneo.

Sabato 15 sul palco di Piazza Virginio si alterneranno invece a partire dalle ore 15.30 il comico spezzino Dario Vergassola, seguito alle ore 17 dal cuneese Danilo Paparelli che proietterà sul maxischermo montato per l’occasione in piazza moltissime delle sue fenomenali vignette satiriche. Alle ore 18 sarà invece la volta di Piero Chiambretti e alle 21.30 di Gene Gnocchi in un eccezionale  “Sconcerto Rock”.

Infine, domenica 16  all’Open Baladin di Piazza Foro Boario appuntamento con Pranzo del Sorriso e lo straordinario Marco Berry; dalle ore 16 sarà ospite, sempre al Open Baladin di Cuneo, Maurizio Coruzzi, più noto col nome d’arte del suo personaggio di drag queen Platinette. Dalle 17.30, molti altri comici come Vito Garofalo, Denis Gorda, Max Fortuna, Antonio Rossato e Alberto Allione. A seguire, l’Aperitivo del Sorriso.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close