MusicaTop NewsTorino

Pausini e Antonacci insieme allo stadio Olimpico torinese

TORINO. Il tour “Laura e Biagio stadi 2019 ” passa anche da Torino. Laura Pausini e Biagio Antonacci saranno allo stadio Olimpico Grande Torino stasera, mercoledì 17. L’appuntamento è alle ore 21.

Laura Pausini e Biagio Antonacci approdano allo stadio Olimpico. Una coppia in tour nel nome dell’amicizia e dell’affetto, che li ha portati a incrociare per la prima volta i loro successi e la loro musica. Uno show di più di tre ore, con in scaletta 33 brani, dell’uno e dell’altra (che ballano, suonano, si travestono nei video che fanno da cornice al live, si divertono) e una produzione da grandi show.

“Eppure tutto questo è nato dalla nostra voglia di stare insieme – spiega Laura Pausini -. Non c’era una volontà discografica dietro. Per assurdo, vorremmo che l’attitudine fosse quella di fare pianobar, anche se in uno stadio”. Nessun discussione nella divisione degli spazi e della scaletta, costruita e con tutti i pezzi riarrangiati. “Due persone che si vogliono bene hanno un equilibrio innato”, sottolineato Antonacci.

Uno spettacolo nato per stupire affidato a Luca Tommassini, direttore artistico dell’intero show. Ha pensato a ogni cosa, come ci aveva abituati nei tanti anni di X Factor: dalla scelta dei colori, alle coreografie, all’ideazione delle grafiche nello schermo. Nulla è lasciato al caso. «Ci ho messo molto a convincere entrambi per fare alcune delle cose che vedrete» spiega Tommassini «dopo che hanno visto i risultati di questi esperimenti, non sono più riuscito a fermarli» continua sorridendo.

Ci sono tre ore vere di show, senza quasi mai momenti di stop, c’è una scaletta gigantesca che racchiude le canzoni più famose di Laura, quelle più famose di Biagio ma anche alcune rarità scelte dall’altro cantante. Guardando cos’hanno combinato, diventa ancora più evidente: l’uno ha spronato l’altro a dare il massimo, per uscire dalla propria zona di comfort e dare vita a uno spettacolo unico che non finirà (secondo i progetti) in un cd. «Voglio che questo ciclo di concerti rimanga più che altro nella memoria delle persone» ha raccontato la Pausini.

Biglietti disponibili su www.ticketone.it.

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close