Cultura & SpettacoliTorino

Palchi Reali, due nuovi appuntamenti con Beethoven e il folk revival di “Bella Ciao”

TORINO. Per la rassegna Palchi Reali, appuntamento alle ore 21.30 di martedì 3 luglio con l’Orchestra Filarmonica di Torino con Sogni reali e mercoledì 4 luglio appuntamento musicale con Bella Ciao alle 21.30. Entrambi gli spettacoli sono programmati in Piazzetta Reale.

Come detto, martedì sarà in scena con l’orchestra filarmonica di Torino, diretta dal maestro Giampaolo Pretto e con  Benedetto Lupo al pianoforte. Nella storia ci sono personaggi che fanno sognare, coinvolgono, esaltano, si fanno amare od odiare. E Beethoven, sempre attento al destino ultimo dei popoli, non poteva non lasciarsi coinvolgere dall’epopea e dalle alterne vicende di Napoleone. Di Ludwig van Beethoven verranno eseguiti: Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra op. 73 “Imperatore” – Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 “Eroica”.

Mercoledì 4 luglio sarà la volta di “Bella Ciao” con Lucilla Galeazzi, voce; Elena Ledda, voce; Luisa Cottifogli; voce; Alessio Lega – voce e chitarra; Maurizio Geri, chitarra e voce; Gigi Biolcati – percussioni e voce; Riccardo Tesi, organetto e direzione. ll più grande spettacolo del folk revival italiano riallestito cinquanta anni dopo, da un’idea di Franco Fabbri. Le canzoni di “Bella Ciao” conservano la loro potenza espressiva e acquisiscono una nuova urgenza nel mondo globalizzato, per i loro valori libertari, pacifisti e civili. L’innovazione di questo riallestimento sta nel lavoro di arrangiamento che instaura un dialogo più sofisticato fra suoni e significati, per una sinfonia popolare ricca.

Biglietti da 10 a 12 euro acquistabili online sul sito www.torinoestate.it e www.vivaticket.it.
Biglietterie: c/o Urban Center Metropolitano – piazza Palazzo di Città 8/F tel. 011.01124777
c/o Infopiemonte – via Garibaldi angolo piazza Castello tel. 800.329329

 

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close