Cultura & SpettacoliTorino

Libri rinfrescanti, lo scrittore Roberto Girardi ospite giovedì a Chivasso

CHIVASSO. Giovedì 23 agosto, alle 21,15, alla Premiata Pasticceria-Bar Bonfante di via Torino 29 (inizialmente si sarebbe dovuta tenere al Bar Posta) si terrà la terza serata del ciclo “Libri rinfrescanti“, ossia incontri con gli autori nei principali bar del Centro di Chivasso ideati dall’associazione letteraria “Carla Boero” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Ospite di questo nuovo appuntamento è Roberto Girardi, il quale presenterà le sue due ultime fatiche librarie, entrambe pubblicate dalla casa editrice di Boves “ArabaFenice”: Amelia dolce Amelia, romanzo in circolazione già da un paio d’anni e apprezzato alla grande dal pubblico, e Il sensale di matrimoni , che uscirà ufficialmente in settembre, per cui l’evento chivassese fa parte del gruppo di anteprime estive che lo scrittore ha voluto ideare per lanciare questo nuovo lavoro.

Roberto Girardi è un narratore vivace e brillante di vicende briose e divertenti, le quali però non perdono mai di vista i periodi storici in cui vengono ambientate. Se Amelia dolce Amelia ci racconta le tragicomiche disavventure di una ragazza bella quanto ingenua, nata alla vigilia del boom economico da  mamma piemontese e padre calabrese, Il sensale di matrimoni ci riporta invece a un secolo fa preciso e a un montanaro che, dopo la Grande Guerra, si trasferisce a Torino, diventa macellaio di professione e combina matrimoni per diletto… anche qui con situazioni allegre e interessanti.

Dialoga con l’autore Cesare Borrometi, giornalista pubblicista e presidente “ad interim” dell’associazione Letteraria “Carla Boero”. Prossimo appuntamento (ultimo della serie): giovedì 6 settembre, presso il Caffè La Fenice, con Loretta Ramognino  e il suo libro Il  ventaglio degli uomini.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close