EnogastronomiaTorino

La trota dei torrenti di montagna cucinata secondo tradizione

CERESOLE REALE. Torna anche ques’tanno la Sagra della Trota Reale. Per quattro giorni da oggi (sabato 28), all’1 maggio l’associazione Ceresole Reale Turismo e Sviluppo, sia a pranzo sia a cena, darà la possibilità di gustare il pesce realmente pescato nei fiumi montani e cucinato secondo diverse ricette della tradizione. Ogni locale proporrà un piatto diverso, preparato con le trote del Camping La Peschera, in borgata San Meinerio, dove si effettuerà la vendita diretta del pescato a tutto il pubblico.

Questo l’elenco dei locali con i rispettivi piatti: Grand Hotel Sport Village (borgata Prese), trota del Re con guazzetto, zenzero e erba limone; Hotel Blanchetti (borgata Prese), trota della Regina al ristretto di vino con funghi; Minimarket “da Giannina” (borgata Prese), filetto di trota sottovuoto; Pub Il Casotto (borgata Garsines), panino con trota, ricotta e olive taggiasche; Panificio Lou Forn (centro paese), filetti di Fario di Ceresole alle erbe aromatiche; Rifugio Mila (borgata Villa), ravioli ripieni di ricotta e trota alle erbette; Bar Stella Alpina (borgata Villa), trota al forno in crosta croccante; Rifugio Muzio (borgata Chiapili Inferiore), trota in carpione e in umido con polenta.

Info: ceresolerealeturismoesviluppo@gmail.com.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close