LibriTorino

La lectio magistralis dell’autore del bestseller “I soldati di Salamina”

TORINO. La prima giornata del Salone del Libro 2018 si aprirà con una lectio magistralis.
Giovedì 10, all’interno della Sala Gialla del Lingotto, lo scrittore e saggista spagnolo Javier Cercas tratterà l’argomento Europa, cercando di raccontare il Vecchio Continente da profondo conoscitore qual è della storia del Novecento.
«Se mi vedessi costretto a rispondere con una sola frase a questa domanda, probabilmente la cosa più onesta sarebbe riprendere ciò che dice Sant’Agostino, nelle sue Confessioni”, all’inizio di una sensazionale riflessione sulla natura del tempo: «Se nessuno mi domanda cos’è l’Europa, lo so; però, se voglio spiegarlo a chi me lo domanda, non lo so». Sembra proprio che partitrà da questo pensiero l’autore vincitore di numerosi premi letterari, tra cui il Premio Grinzane Cavour e il Premio Salone Internazionale del Libro di Torino, per una riflessione accurata sull’argomento.
Ricordiamo che Javier Cercas si occupa principalmente di narrativa, caratterizzata dalla mescolanza di vari generi letterari e di realtà e finzione, oltre a lavorare per il quotidiano spagnolo El Pais e a insegnare all’Università di Gerona.

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close