Torino

Il Sant’Anna si conferma nel 2018 primo ospedale in Italia per nascite

TORINO. Con l’arrivo del piccolo Tommaso, venuto al mondo con parto spontaneo alle 17.14 del 31 dicembre, sono state 6.610 le nascite all’ospedale Sant’Anna di Torino nel 2018. Il dato conferma il presidio sanitario torinese al primo posto in Italia per numero di lieti eventi. Tommaso è figlio di Annalisa, 32 anni, pediatra, e di Antonio, 33 anni, ingegnere.
Il primo nato del 2019 è stata Viviana, figlia di Silvia, igienista dentale, e Andrea, agente di sicurezza, entrambi ventottenni, nel Centro Nascite alle 2.57.

Le donne straniere che hanno partorito al Sant’Anna nel 2018 sono il 25,9% del totale e appartengono a 90 nazionalità diverse. Al primo posto ci sono bimbi nati da coppie della Romania, seguiti da Marocco, Albania, Nigeria.
Il tasso dei parti cesarei è stato del 30,4%, in calo di mezzo punto percentuale rispetto all’anno precedente: “Considerando la complessità della casistica – spiegano fonti ospedaliere – questo è da considerarsi un dato estremamente positivo”. Le gravidanze gemellari o multiple sono state 210 (il 32% del totale).

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close