Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Festival della lettura di Ivrea, è partito il count down

IVREA. Il conto alla rovescia è partito, dall’1 al 3 giugno torna ad Ivrea La grande invasione, il festival della lettura a cura di Marco Cassini e Gianmario Pilo, affiancati da Lucia Panzieri e Silvia Trabalza per la sezione Piccola invasione. Si conferma uno degli appuntamenti letterari di spicco, che ha contato ventimila presenze nella scorsa edizione. Si presenta fittissimo il calendario degli eventi, con alcune novità: ad esempio, raddoppia la rassegna stampa Colazione&Giornali, che apre ogni giornata del festival con i commenti delle notizie da parte di: Silvia Bencivelli, Mario De Santis, Jacopo Iacoboni, Luigi Mascheroni, Giordano Meacci e Luca Sofri.

Anche per questa edizione è stata confermata la nostra carriera di lettori, in cui alcuni autori raccontano le proprie letture, curiose e spesso inattese. Tra gli ospiti vi saranno anche Walter Siti, Paolo Giordano, Melania Mazzucco, Andrea Marcolongo, Matteo Nucci e Giorgio Vasta. Non mancheranno poi le “lectures”: Luca Scarlini con “Falso: la bellezza dell’inganno” e Matteo Nucci con “I sensi di Eros”. Sono attesi, inoltre, l’arrivo di Ben Greenman, scrittore ed editor del New Yorker e gli autori stranieri, di cui sono state confermate le presenze dello scozzese Shaun Bythell, autore dell’acclamato “Una vita da libraio”, l’americana Nadja Spiegelman, che con Clichy ha pubblicato lo scorso anno il memoir “Dovrei proteggerti da tutto questo” ed il brasiliano Daniel Galera, con la presentazione del suo nuovo romanzo in uscita “Barba intrisa di sangue”.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close