Cultura & SpettacoliΩ Primo Piano

Dall’8 dicembre tornano i presepi di “Oro Incenso e Mirra” in 12 paesi del Monferrato

Aramengo, Camerano Casasco, Castagnole delle Lanze, Castagnole Monferrato, Cocconato, Frinco, Grana Monferrato, Isola d’Asti, Monale, Montegrosso d’Asti, Passerano Marmorito e San Damiano tornano a esporre le loro rappresentazioni della Natività in occasione dell’8ª edizione di Oro Incenso Mirra – Presepi nel Monferrato.

Atmosfera, tradizione, folklore, degustazioni enogastronomiche e una calda accoglienza per riscoprire la magia del Natale: questi gli ingredienti vincenti della ormai ben rodata formula della manifestazione. Di fatto, salgono a 12 i “Comuni dei Presepi” per questa nuova edizione della manifestazione, con il ritorno di Camerano Casasco e il nuovo ingresso di Isola d’Asti nell’associazione, che da otto anni coordina la rassegna omonima.

Francesco Marengo, presidente dell’associazione organizzatrice commenta:“Da diversi anni ormai, la rassegna si propone di dare vivacità ai nostri borghi nel periodo natalizio. Siamo felici di tornare ad accogliere nei nostri ranghi Camerano Casasco, e dare il benvenuto a Isola d’Asti: come sempre speriamo di riuscire far sognare adulti e bambini con i nostri presepi artistici. Quello che offriamo è un percorso tematico ricco di curiosità e bellezza”.

Aggiunge Patrizia Camatel, coordinatrice dell’Ecomuseo BMA: “Anche quest’anno si conferma la collaborazione con Oro Incenso Mirra – Presepi nel Monferrato, con un’area ampliata oltre al territorio dell’Ecomuseo BMA e delle sue attività. Le originali rappresentazioni della Natività attireranno l’attenzione su questi borghi, frutto del coinvolgimento, della ricerca e della passione delle comunità e dei singoli abitanti”. 

Il programma completo, paese per paese, è consultabile sul sito https://www.presepinelmonferrato.it/

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button