Eventi, Sport & Tempo LiberoTop NewsTorino

Con Gatorade, a Torino sino a domenica i MI Games 2019

TORINO. Anche nel 2019 Gatorade, lo sport drink numero 1 al mondo, rinnova il proprio impegno in qualità di sponsor di MI Games, evento multi sport itinerante, giunto ormai alla sesta edizione. Dallo scorso 28 maggio e sino al 28 luglio sono sette le città italiane coinvolte nel tour: Milano, Torino, Roma, Napoli, Lecce, Genova, Lignano Sabbiadoro (UD) e Santa Margherita Ligure (Ge). Durante l’edizione di quest’anno prendono parte, ancora una volta, un gran numero di sportivi provenienti da tutta Italia (sono attesi circa 8000 atleti e oltre 250 mila persone complessivamente coinvolte) impegnati in tornei di calcio 5v5, basket 3v3, beach volley, pallanuoto in alcune delle location più suggestive della penisola.

L’appuntamento torinese ha preso il via mercoledì 5 si protrarrà sino a domenica 9 al Parco del Valentino: oltre ai tanti atleti impegnati in campo, protagonista è anche Gatorade in qualità di sponsor e fornitore ufficiale di questa sesta edizione dei MI Games. Gatorade, lo sport drink numero uno al mondo, è sempre presente per reintegrare i liquidi e i sali minerali persi con il sudore durante le avvincenti sfide e migliorare le prestazioni. Per ciascuna tappa prevista, Gatorade mette a disposizione delle prime tre squadre classificate per ciascuno sport premi inediti, come kit sportivi e materiali utili all’attività sportiva.

La fase conclusiva dei MI Games vedrà impegnati dal 6 all’8 settembre i finalisti delle varie competizioni nella splendida cornice di Umago, in Croazia.

Gatorade a sostegno del progetto, con i suoi Sali minerali e carboidrati, costituisce un prezioso alleato per ogni atleta che intenda svolgere al meglio la pratica sportiva e ottenere performance migliori: l’impegno che Gatorade dimostra da sempre nella promozione di uno stile di vita sano e dei fondamenti della disciplina sportiva, lo rendono il partner ideale di questo atteso evento sportivo, che ha assistito in pochi anni a una crescita rapida e costante e aspira a divenire internazionale entro il 2020.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close