Cronache & AttualitàCultura & SpettacoliStorie piemontesi

Compie cent’anni la ASD (Associazione Sportiva Dilettantistica) “Madonna del Pilone”

Un fitto calendario di incontri culturali e sportivi per celebrare il primo Centenario di questa storica “Bocciofila” torinese

La “Madonna del Pilone” si costituisce nel 1922 nella primitiva sede di Corso Casale; poi – nel 1946 – si trasferisce in Viale Michelotti, al civico 102A, ove tutt’ora è presente. Oltre a confermarsi nel tempo quale storico luogo di promozione e valorizzazione del sistema culturale cittadino, all’attività sportiva storica del gioco delle bocce l’ASD “Madonna del Pilone” ha più recentemente aggiunto nuove e moderne pratiche sportive, come il pickleball, lo street soccer, attività di fitness con allenamento open air e lo Yoga. Definirla una “Bocciofila” è oggi quanto mai restrittivo.

La ASD Gruppo Bocciofilo Madonna del Pilone è iscritta nell’Albo delle Associazioni Sportive storiche del Piemonte al n° 40 (Legge Regionale 32/2002), nonché – di diritto – nell’Archivio Storico della Città di Torino, in quanto è costituita da più di 70 anni ed è presente nella medesima sede da oltre 50 anni.

Il logo celebrativo del Centenario
della ADS “Madonna del Pilone” (1922 | 2022)

La ASD “Madonna del Pilone” è patrimonio storico-sportivo della città, e uno dei suoi meriti è sicuramente quello di essersi impegnata nella conservazione di una storica struttura sulla sponda destra del Po, che da un secolo è luogo di aggregazione dopo il lavoro, ma anche per aver tradizionalmente promosso i più nobili valori della mutualità, della socialità e della assistenza. La sua è una lunga storia di crescita e di affermazioni sportive. Posizionata in un suggestivo contesto di paesaggio fluviale, ai piedi della collina torinese, alla “Madonna del Pilone” si sono formati sportivi che hanno scritto la storia nazionale e internazionale del gioco delle bocce, come i mitici Umberto Granaglia e Pinin Corno, campioni capaci di imprese leggendarie e con un palmares invidiabile.

Negli anni tra 2012 al 2016, l’ASD Madonna del Pilone è stata oggetto di lavori di ristrutturazione e di bonifica dall’amianto, al fine di accogliere in assoluta sicurezza i frequentatori; in tale periodo le attività sportive sono state temporaneamente e necessariamente sospese per consentire l’attuazione delle ingenti e radicali opere di risanamento e restauro.

Dal 2017 in poi, la ASD Gruppo Bocciofilo “Madonna del Pilone” ha ripreso a tempo pieno le attività ricreative e sportive, per merito di quattro Soci “Sostenitori” che hanno provveduto con propri finanziamenti a dare nuova linfa e nuovo vigore alla vita associativa, realizzando un intenso programma di incontri e di iniziative culturali e sportive ad alto livello.

Nel Maggio 2017, la Soprintendenza delle Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino (per la tutela, la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico‐culturale sportivo urbano), ha evidenziato tra i luoghi più rappresentativi della cultura sportiva e associativa della città la ASD “Madonna del Pilone”. Un riconoscimento prestigioso, con il contestuale coinvolgimento delle autorità competenti nell’attuazione di misure che garantiscano la conservazione e la fruizione di realtà d’eccellenza, e che possano favorirne la crescita e lo sviluppo, sia nell’ambito delle attività sportive che di quelle culturali.

La Locandina dell’Evento “Che estate ragazzi!”, a cura della Bocciofila Madonna del Pilone

Tra la fine di Giugno e la fine di Luglio, la Bocciofila Madonna del Pilone accoglierà, tra le 8 del mattino e le 17 di ogni giorno, l’iniziativa “Che estate ragazzi!”, animata da Marco Grilli, dedicata ai piccoli di età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Per info, telefonare a: 334-2617947.

La Locandina dell’Evento di Domenica 26 Giugno 2022

Tra i numerosi appuntamenti in cartellone per festeggiare i primi 100 anni del “CSD Madonna del Pilone”, c’è anche l’incontro “L’eterno fascino delle Canson dla Piòla”, coordinato da Andrea Donna, con l’intervento di Gian Carlo Morino e di Sergio Donna.

Si terrà Domenica 26 Giugno 2022, a partire dalle ore 18.00. L’ingresso è libero.

Il Circolo dispone anche di un accogliente ristorante, con un’ottima cucina casalinga: il numero di telefono è 011 899 9205. Un’altra invitante opportunità per conoscere questo luogo magico sulle sponde del Po.

Due esponenti del Gruppo Bocciofilo “Madonna del Pilone”, con sede a Torino in Viale Matteotti 102/a
Advertisement

Sergio Donna

Torinese di Borgo San Paolo, è laureato in Economia e Commercio. Presidente dell’Associazione Monginevro Cultura, è autore di romanzi, saggi e poesie, in lingua italiana e piemontese. Appassionato di storia e cultura del Piemonte, ha pubblicato, in collaborazione con altri studiosi e giornalisti del territorio, le monografie "Torèt, le fontanelle verdi di Torino", "Portoni torinesi", "Chiese, Campanili & Campane di Torino" e "Giardini di Torino". Come giornalista, collabora con la rivista "Torino Storia". Come piemontesista, Sergio Donna cura da tempo per Monginevro Cultura le edizioni annuali dell'“Armanach Piemontèis - Stòrie d’antan”.

Articoli correlati

Back to top button