Eventi, Sport & Tempo LiberoPiemonte

Architetti, entrare nel vivo della professione con “Open! Studi aperti”

TORINO. Venerdì 18 e sabato 19 torna Open! Studi Aperti, l’iniziativa organizzata dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e dagli Ordini territoriali che spalancherà le porte di centinaia di studi di architettura. L’evento è in programma in tutta Italia dalle ore 18 alle ore 22. Durante l’evento verranno organizzati dibattiti, performance e presentazioni per avvicinare il cittadino a questa figura professionale, che svolge un ruolo fondamentale sia per il singolo che per le comunità, in quanto opera per tutelare e valorizzare territori, paesaggi e, soprattutto, il nostro patrimonio artistico e culturale.

Non sarà da meno il Piemonte: ogni studio aderente all’iniziativa, per una o due giornate consecutive, aprirà quindi le porte al pubblico per presentare la propria attività ai visitatori, potendo anche gestire liberamente eventi dal tema “L’architetto indispensabile”. Nell’edizione 2017 oltre 30 mila persone hanno visitato 650 studi di architettura (di 85 Province italiane). Di tale iniziativa, di particolare rilevanza è stato anche vedere coinvolti insieme professionalità diverse – grandi e piccoli studi, giovani professionisti che iniziano la loro carriera, architetti di fama mondiale – uniti in una grande azione di testimonianza della funzione sociale dell’architettura. Con la celebrazione dell’architettura italiana, attraverso visite, incontri, conferenze e mostre, si può permettere ai cittadini di entrare nel vivo di questa professione, visionando da vicino alcune tappe fondamentali: come nasce un progetto, quali competenze vengono attivate, come avvengono le trasformazioni di spazi e di territori. È, inoltre, un’opportunità unica sia per sviluppare contatti, collaborazioni o nuovi clienti, sia per farsi conoscere nel proprio quartiere, per riflettere sulla propria immagine e per autopromuovere il proprio studio.

Per conoscere l’elenco degli studi architettura del Piemonte che aderiscono all’iniziativa e per visionare tutte le iniziative in programma consultare il sito www.studiaperti.com.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close