CuneoStorie piemontesiTop News

Alla scoperta di castelli e vigneti nella terra del Roero e dell’Arneis

GUERENE. Le etichette delle denominazioni Roero e Roero Arneis,  dopo essere approdate alla Reggia di Venaria e al Museo dei Navigli di Milano con la manifestazione “Roero days”, tornano tra i vigneti del Cuneese. L’8 e 9 aprile il banco d’assaggio sarà ospitato dal castello di Guarene, con apertura alle 10 di domenica 8. Ma la kermesse, che coinvolge ben 75 aziende consorziate, si estenderà a tutte le colline del Roero, grazie alle corse dello speciale autobus organizzato dal Consorzio di Tutela Roero.
«Giocando in casa – sottolinea Francesco Monchiero, presidente del Consorzio – possiamo fa conoscere i diversi aspetti della nostra zona di produzione, castelli, sentieri tra i vigneti, eccellenze gastronomiche e ricca attività culturale».
Sempre alla domenica, i visitatori saranno condotti in percorsi tra i vigneti, con tappe al Castello di Monteu, aperto al pubblico dalla famiglia Berta, alla Fiera dei Libri a Montà, a Borbore e Vezza d’Alba (dove passerà un bus ogni 30′ e dove sono stati allestiti parcheggi).
Advertisement

Sergio Donna

Torinese di Borgo San Paolo, è laureato in Economia e Commercio. Presidente dell’Associazione Monginevro Cultura, è autore di romanzi, saggi e poesie, in lingua italiana e piemontese. Appassionato di storia e cultura del Piemonte, ha pubblicato, in collaborazione con altri studiosi e giornalisti del territorio, le monografie "Torèt, le fontanelle verdi di Torino", "Portoni torinesi", "Chiese, Campanili & Campane di Torino" e "Giardini di Torino". Come giornalista, collabora con la rivista "Torino Storia". Come piemontesista, Sergio Donna cura da tempo per Monginevro Cultura le edizioni annuali dell'“Armanach Piemontèis - Stòrie d’antan”.

Articoli correlati

Back to top button