Cultura & SpettacoliCuneo

Alba, due giorni dedicati all’archeologia sperimentale e alle rievocazioni storiche

ALBA. Il terzo fine settimana di giugno il Giardino di Archeologia Sperimentale del Museo civico Federico Eusebio di Alba apre i suoi cancelli per lo speciale evento La storia in azione, una due giorni dedicati all’archeologia sperimentale e alla rievocazione storica.

Sabato 16 giugno si inizierà al mattino con Alba Sotterranea, il tour condotto da un archeologo professionista alla scoperta dei resti romani e medievali nascosti nel ventre della città e proseguirà nel pomeriggio con lo Scavo archeologico simulato, un’occasione unica per adulti e bambini di cimentarsi personalmente nel mestiere dell’archeologo, recuperando reperti realmente portati in luce negli scavi dell’albese all’interno di un’area attrezzata e accuratamente simulata.

Domenica 17 giugno “La storia in azione” proseguirà con la giornata di “Lampi dal passato! – Alba Pompeia, città romana. Dalla fondazione alla cittadinanza” dedicata alla rievocazione storica del periodo romano, sempre all’interno del Giardino di Archeologia Sperimentale. A far rivivere il periodo augusteo saranno i rievocatori delle associazioni Praefectura Fabrum, Cohors II ligurum e Cohors veterana, che presenteranno uno spaccato della vita quotidiana con didattiche, spiegazioni al pubblico e approfondimenti. Il Giardino si trova tra la scuola media Vida e l’Istituto di Istruzione Superiore di Stato Piera Cillario, all’altezza di corso Bixio, 9.

Si tratta del primo di tre weekend dedicati alle diverse epoche storiche che ha vissuto la Città di Alba: si proseguirà il terzo fine settimana di luglio con due giornate dedicate alla fine del Medioevo e a settembre con il fine settimana dedicato alla preistoria e al villaggio dell’Età del ferro abitato dagli antichi Liguri, la popolazione preromana del territorio. L’evento rientra all’interno del progetto “Nuovi percorsi fuori e dentro il Museo”, realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo nel quadro del bando Valorizzazione 2015, che vede capofila il Comune di Alba e partner l’associazione Ambiente & Cultura, che destina a questo progetto una parte dell’attivo di gestione di “Alba Sotterranea”.

Prenotazioni obbligatorie entro il giorno precedente per Alba Sotterranea e Scavo simulato (numero minimo e massimo di partecipanti), prenotazioni consigliate per la rievocazione romana. Per informazioni su costi, orari, ulteriori dettagli dell’evento e per prenotare: www.ambientecultura.it sezione Eventi; telefono 339.7349949 – 342.6433395.

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close