Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

Al Lingotto a testare i benefici dell’automazione industriale

TORINO. Dal 18 al 20 aprile all’Oval Lingotto si terrà la dodicesima edizione della Fiera Internazionale delle tecnologie per Impresa 4.0. In un’edizione completamente rinnovata, la Fiera A&T, aperta tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 18, sarà il luogo ideale per conoscere, testare e valutare i benefici dell’automazione industriale 4.0 attraverso le proposte delle oltre 400 aziende espositrici, di cui 50 straniere, e delle 16 start up partecipanti alla sessione Spark up e valutare gli investimenti e soprattutto i ritorni che la connessione digitale produce in un’ottica sempre più inclusiva e interoperabile.

A inaugurare l’edizione 2018 insieme a Luciano Malgaroli, amministratore delegato della Fiera sono stati invitati la sindaca Chiara Appendino, il presidente della Camera di commercio di Torino Vincenzo Ilotte, il presidente dell’Unione Industriale di Torino Dario Gallina. E per creare immediatamente con i visitatori una relazione inclusiva tra persone e intelligenza artificiale è stata organizzata anche una speciale accoglienza che si avvale del supporto di due robot: Pepper, un giovane robot umanoide che comunicherà e accompagnerà i visitatori, e il Robot barman, pronto a offrire un cocktail di benvenuto nella rivoluzione 4.0.

A dare avvio alla tre giorni dedicata al processo di ammodernamento produttivo del sistema industriale italiano sarà il convegno inaugurale dal titolo “Dalla teoria alla pratica: il futuro dell’Impresa 4.0” che si terrà mercoledì 18 alle ore 11. Partendo dai dati che rappresenteranno l’attuale scenario di Impresa 4.0 in Italia secondo una ricerca The European House-Ambrosetti, si proseguirà con una tavola rotonda moderata dal giornalista Enrico Pagliarini, che vedrà a confronto Filippo Peschiera, Marco Taisch, Fabrizio Gea,  Marco Protti, Elena Pedrana.

Su un’area di 500 mq sarà allestita una simulazione di Azienda 4.0 dove – attraverso 8 fasi applicate alla realizzazione di un oggetto personalizzato – con un percorso di 25 minuti, i visitatori, accompagnati da studenti di diversi ITS piemontesi potranno sperimentare metodi, tecnologie e soluzioni innovative utili per comprendere fattivamente e non solo in via teorica come passare da un modello produttivo tradizionale a uno innovativo, tecnologico e  competitivo.

Durante i tre giorni di Fiera verranno poi proclamati i vincitori del Premio Innovazione 4.0, l’iniziativa di A&T dedicata ad aziende, start-up, gruppi di ricerca e istituti superiori per riconoscere e promuovere le nuove soluzioni applicative in ambito industria 4.0. Tra le oltre 200 proposte pervenute sono state ammessi alla selezione finale 50 progetti e tra questi dodici saranno premiati: alle aziende sono destinati 3 premi così come ai centri ricerca e alle Università e alle start-up. Anche alle scuole superiori sono destinati 3 premi. Tutti i progetti sono consultabili https://www.aetevent.com/premio-innovazione

A&T ha, infine, creato un programma specifico per offrire ad aspiranti giovani aziende, investitori, nonché operatori economici e industriali un’eccezionale piattaforma di networking per incentivare l’innovazione avvalendosi della collaborazione con I3P, incubatore di impresa del Politecnico di Torino, ComoNExT il Parco Scientifico Tecnologico (PST) che è anche un incubatore certificato dal Ministero dello Sviluppo Economico e PoliHub lo startup district&incubator del Politecnico di Milano.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close