AlessandriaScienzeTop News

Ad Alessandria altri 39 nuovi posti letto per pazienti colpiti dal Coronavirus

ALESSANDRIA. Nella provincia di Alessandria, la più colpita in regione, aumentano i posti letto per i pazienti positivi al Coronavirus. L’Asl, con il benestare dell’Unità di Crisi Regionale, ha infatti implementato la collaborazione con le strutture del Policlinico di Monza presenti sul territorio con una nuova iniziativa volta ad alleggerire la pressione sui presidi ospedalieri pubblici. Dopo l’apertura del primo Covid Hospital ad Alessandria, ieri (sabato) sono stati resi disponibili 39 nuovi posti letto alla Clinica Salus di via Via Trotti, 21, sempre di proprietà del gruppo Policlinico di Monza.

I nuovi posti letto sono riservati ad una specifica tipologia di malati di Coronavirus e sono interamente gestiti dal personale sanitario della struttura privata. I degenti destinati alla Clinica Salus sono pazienti considerati in dimissione, cioè che hanno già superato positivamente la fase acuta della malattia ma risultano ancora positivi al Covid-19 e vanno pertanto gestiti con particolari precauzioni per un lasso di tempo sufficiente a considerarli completamente guariti e non più infetti. La gestione di questi pazienti, seppur in via di guarigione, è sempre molto impegnativa e poter contare su una struttura dedicata consente di liberare posti letto e risorse per i casi più gravi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close