Cronache & Attualità

Walter Candela assolto per i reati di molestie sessuali

TORINO. La Corte d’Appello di Torino ha assolto lo scorso 28 ottobre, “in quanto il fatto non sussiste” Walter Candela dall’imputazione di molestie sessuali. Candela, 68 anni, personaggio noto nel mondo dei soccorsi in quanto al vertice di alcune associazioni, dalla Croce reale di Venaria alla Sogit di Avigliana, era finito alla sbarra due anni fa con l’accusa di aver molestato una dipendente della Sogit. La Corte d’Appello ha assolto l’imputato “dai reati a lui ascritti ai capi a) e b) perché il fatto non sussiste e per l’effetto revoca le statuizioni civili”.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close