Eventi, Sport & Tempo LiberoTorino

“Una Mole di Rugby”, due giorni di palla ovale a Grugliasco

GRUGLIASCO. È stata presentata ieri nella sede del CUS Torino di via Braccini, alla presenza del sindaco di Grugliasco Roberto Montà e del presidente del CUS Torino Riccardo D’Elicio, la due giorni “Una Mole di Rugby”, che si svolgerà sabato 12 e domenica 13 maggio al centro sportivo Angelo Albonico, in strada del Barocchio 27 a Grugliasco, la casa del CUS Ad Maiora Rugby 1951. In sala anche il direttore generale del CUS Torino Andrea Ippolito, il responsabile della sezione rugby cussina Marco Pastore, i tecnici della serie A cussina Lucas D’Angelo e Luis Otaño, il direttore sportivo Salvatore Fusco e un grande uomo di rugby come Benedetto Pasqua. Sabato dalle ore 14,30 alle 18 il 2° Torneo Old “Rinoceronti Day”, torneo voluto dai Rinoceronti Rugby, il team Old, nato due anni fa da un gruppo di papà di giovani cussini appassionati, vedrà impegnata una decina di squadre, per oltre 200 atleti, provenienti dal nord e dal centro Italia.

Domenica “Una Mole di Rugby – 1° Torneo Città Metropolitana di Torino, a partire dalle 9, con finali alle 14, vedrà confrontarsi i Settori Propaganda e coinvolgerà le categorie Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12 di dieci società: Drola Junior, CUS Ad Maiora, CUS Piemonte Orientale, Imperia, Junior Asti, Parco Sempione, San Mauro, Savona, Settimo Junior e Volvera. I team saranno complessivamente 37, per un totale di 500 atleti, cui si sommeranno 74 accompagnatori.
Il presidente D’Elicio ha commnetato “Questa iniziativa cade al momento giusto, alla fine di una stagione rugbistica che ha riservato grandi soddisfazioni al CUS Torino. Abbiamo invitato al torneo anche la sindaca di Torino, Chiara Appendino, e l’assessore comunale allo Sport, Roberto Finardi, e confidiamo che domenica, quando alle ore 11 avremo i saluti istituzionali, potranno essere nostri ospiti, per apprezzare le potenzialità del rugby giovanile. Continuiamo a credere nella formazione tramite lo sport e il rugby per me è altamente formativo. Al torneo ci saranno circa 600 bambini e sarà una grande festa di sport.”.
Domenica a Grugliasco, al termine del torneo giovanile, alle 15,30 l’Under 18 dell’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951, allenata da Luis Otaño, Sergiu Ursache e Manuel Musso disputerà la partita d’andata del primo turno della fase decisiva del campionato, per salire in Elite, ricevendo il Fiumicello.

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close