EnogastronomiaPiemonte

Un tour gastronomico educativo sino a domani con 9 food blogger d’oltreoceano

CUNEO. Un educational tour gastronomico promosso e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, con il coordinamento di Assocamerestero e il supporto tecnico del sistema camerale, in programma sino a domani, sabato 16 giugno, per mostrare eccellenze e peculiarità della nostra regione a food editor, food blogger ed influencer d’oltreoceano.
«La storia, la tradizione, la cultura agricola e gastronomica di cui è ricco il nostro territorio e gli antichi saperi tramandati di generazione in generazione – commenta il presidente dell’ente camerale Ferruccio Dardanello – hanno entusiasmato i nostri ospiti che, dopo una simile esperienza, non potranno che diventare, per sempre, ambasciatori dello straordinario giacimento gastronomico del paesaggio di Granda» .

Oggi ai tradizionali vettori del marketing, quali tv e carta stampata, si sono ormai aggiunte nuove figure che, grazie al web e ai canali social, sono percepite dal pubblico come l’amico esperto di cui ci si fida e dal quale avere consigli prima di effettuare un acquisto.

In questa ottica Assocamerestero ha invitato in Piemonte nove importanti food editor, food blogger e influencer provenienti da Messico, Canada e Stati Uniti per far loro conoscere e assaporare colori, profumi, sapori e saperi della nostra Regione. Toronto, Montréal, Vancouver, Chicago, New York, Los Angeles, Houston, Miami e Città del Messico sono le città dove lavorano mentre il mondo é la platea con cui, grazie al web, sono collegati e dialogano quotidianamente.

Le giornate vissute nel territorio cuneese sono state all’insegna del gusto e la pianura, le vallate alpine e le Langhe e il Roero sono stati protagonisti assoluti, capaci di mettere in mostra alcune delle loro straordinarie eccellenze all’insegna di quello che è un trend in continua ascesa, “il turismo esperienziale”.  Gli ospiti non solo hanno conosciuto le meraviglie enogastronomiche di Granda, ma le hanno condivise a 360o gradi attraverso corsi di cucina, degustazioni ed esperienze culinarie teoriche, e soprattutto pratiche. Il gradimento è stato totale e assoluto. Alcuni di loro hanno descritto il viaggio come un’esperienza indimenticabile e pur avendo avuto, per ovvie ragioni di tempo, soltanto un assaggio della nostra ricca proposta, ne hanno capito e apprezzato la straordinarietà e, soprattutto l’autenticità, delle quali si faranno promotori.

Tutte le info sul sito  http://america.trueitaliantaste.com/en/tour/piemonte 
Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close