Cultura & SpettacoliTorino

Tre appuntamenti torinesi con lo scrittore brasiliano João Paulo Cuenca

TORINO. Il giovane scrittore brasiliano João Paulo Cuenca sarà presente a Torino la prossima settimana. L’autore di “Ho scoperto di essere morto”, vincitore del prestigioso Premio Machado de Assis e pubblicato in Italia da Miraggi Edizioni sarà uno dei protagonisti della prossima Buchmesse di Francoforte,  la più prestigiosa fiera del libro europea. In attesa di volare in Germania per una conferenza sulle forme di letteratura impegnata nel Sudamerica, Cuenca sarà in tour nel capoluogo piemontese per tre appuntamenti.

Si comincia lunedì 1 ottobre, da Edit, in via Cigna 96/15: toccherà proprio allo scrittore brasiliano, alle ore 18.30, lanciare “Letture in Birrificio”, la nuova stagione culturale dell’innovativo spazio torinese dedicato al food e al beverage. Con lo scrittore ci sarà la traduttrice Gaia Bertoneri. Martedì 2, invece, Cuenca sarà alla libreria Trebisonda di via Sant’Anselmo 22 , sempre alle 18.30: incontro e dialogo con lo scrittore Enrico Emmert. Infine, sabato 6, nell’ambito di Portici di Carta, João Paulo Cuenca, all’Oratorio San Filippo di via Maria Vittoria 5, alle ore 15, incontrerà lo scrittore e giornalista Darwin Pastorin e la traduttrice Eloisa Del Giudice.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close