Eventi, Sport & Tempo LiberoTop NewsTorino

Da Sestriere al Colle delle Finestre, una cavalcata ciclistica sulle montagne olimpiche

SESTRIERE. Domenica 18 luglio torna la Gran Fondo Sestriere-Colle delle Finestre, una corsa ciclistica amatoriale avvincente, il cui percorso comprende il tratto sterrato della Strada Provinciale 172 che ha deciso in più di un’occasione le sorti del Giro d’Italia. Per gli appassionati delle due ruote è un’occasione unica per mettersi alla prova in una competizione che può contare su una macchina organizzativa di primo piano. La gara internazionale, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, punta a riconfermare i 1.500 iscritti e vede in forte crescita la presenza di ciclisti stranieri, oltre che dalla vicina Francia anche da Belgio e Olanda. Due i percorsi a disposizione, che attraversano la Val di Susa e la Val Chisone, toccando o avvicinandosi alle principali vette del comprensorio sciistico della Vialattea. La Gran Fondo si disputa sulla distanza di 121,5 km con un dislivello positivo di 3.400 metri, mentre la Medio Fondo è lunga 96,8 km e presenta un dislivello positivo di 2.600 metri. La differenza tra le due gare sta nell’intergiro, nel senso che gli iscritti alla Gran Fondo transiteranno da Sestriere per poi scendere in direzione di Sauze di Cesana sulla Provinciale 215, proseguire verso Cesana Torinese e da qui risalire al Colle lungo la Strada Provinciale 23 sino al traguardo finale di via Louset, all’imbocco di piazza Fraiteve a Sestriere. Medesimo traguardo per la Medio Fondo dopo 96,8 km di gara anziché i 121,5 della Gran Fondo, poiché non è prevista la seconda discesa verso Cesana e la risalita finale al Colle. Le premiazioni si terranno a partire dalle 15,30.

Il week end agonistico si aprirà sabato 17 luglio con il ritiro del pacco gara al palazzetto dello sport di Sestriere dalle 15 alle 19. I pacchi gara verranno consegnati anche nella primissima mattinata di domenica 18 luglio dalle 6,30 alle 7,30. Domenica 18 luglio la partenza verrà data dalla frazione Borgata Sestriere, con le griglie che apriranno a partire dalle 7,30. L’ingresso in griglia sarà consentito agli atleti che indossano la mascherina, da rimuovere solo una volta partiti. La competizione prenderà il via alle 8. I primissimi chilometri vedranno il gruppo impegnato in una prima ascesa del Colle del Sestriere per poi affrontare la discesa verso Cesana sulla Provinciale 23, con passaggio nella frazione di Champlas du Col. Da Cesana i corridori scenderanno ancora verso Oulx, Exilles, Chiomonte e Gravere. Una volta giunti a Susa, i ciclisti inizieranno a scalare il Colle delle Finestre da Meana di Susa, con un tempo massimo di ascesa sino al colle di 90 minuti. Oltre questo cancello temporale i ritardatari saranno di fatto fuori dalla gara e liberi di proseguire in autonomia come in allenamento: una soluzione per limitare al massimo la sospensione del traffico per garantire la sicurezza dei ciclisti. Dal Colle delle Finestre inizierà la discesa lungo un tratto della Provinciale 172 sino al bivio per Pracatinat. A seguire 2 km asfaltati della Provinciale 173 dell’Assietta e la discesa sulla strada comunale che collega il Pian dell’Alpe con Pourrieres di Usseaux. Da Pourrieres il percorso seguirà la Provinciale 23 fino a Sestriere. In ogni caso i partecipanti alla Gran Fondo che transiteranno al Colle dopo le 13 saranno dirottati direttamente all’arrivo, indipendentemente dal percorso prescelto.

Limitazioni alla circolazione

La chiusura infrasettimanale della Provinciale 173 del Colle dell’Assietta prevista per sabato 17 luglio è spostata a domenica 18, per agevolare la manifestazione. Per consentire il regolare svolgimento della competizione è inoltre stata disposta, per la giornata di domenica 18 luglio, la sospensione temporanea della circolazione stradale nei seguenti termini:
– da Sestriere Borgata al territorio comunale di Cesana Torinese (via Champlas du Col) chiusura della strada comunale che collega la Provinciale 23 con Borgata e della Provinciale 23 dalle 7,45 alle 9
– chiusura della Statale 24 da Cesana Torinese ad Oulx entro il tempo massimo di 30 minuti per consentire il passaggio della corsa
– da Oulx a Susa chiusura della Statale 24 entro il tempo massimo di 45 minuti
– da Meana di Susa al Colle delle Finestre entro il tempo massimo di 90 minuti
– da Pourrieres di Usseaux chiusura della Provinciale 23 dalle 9,30 alle 12,30 e nel tratto di strada dal bivio Pracatinat al Colle delle Finestre lungo la Provinciale 173 dalle 9 alle 13
– da Pourrieres di Usseaux a Sestriere entro il tempo massimo di 60 minuti
– da Sestriere a Cesana Torinese chiusura della Provinciale 215 dalle 10,45 alle 11,45
– da Cesana Torinese a Sestriere chiusura della Provinciale 23 dalle 11,15 alle 12.

Dopo il passaggio della vettura con il cartello di “Fine Gara Ciclistica” i concorrenti sono tenuti al rispetto e all’osservanza delle norme previste dal Codice della Strada. L’organizzazione non assicura il presidio della strada oltre il tempo massimo concesso dagli enti territoriali.

Per maggiori informazioni si può consultare il portale Internet www.granfondosestriere.it

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button