Torino

Premio Territorio, parole e immagini ispirate alla Sacra di San Michele

GIAVENO. Echos group intraprende un nuovo sentiero culturale con l’esordio di un premio nazionale annuale dedicato alla letteratura e all’arte della parola e dell’immagine in simbiosi con la valorizzazione delle risorse dei territori. Il titolo del concorso è Territori 2018 e, quest’anno, Echos parte “in casa” dedicando questa prima edizione alla millenaria sacra dedicata a San Michele, monumento simbolo del Piemonte e patrimonio UNESCO. Ogni anno verrà scelto un luogo nuovo e diverso a cui dedicare l’edizione del premio, un modo per andare “a spasso” per la splendida penisola. Dunque, “Territori” è la parola d’ordine di un percorso che vuole essere simbolo di unione, percorrendo luoghi d’Italia ricchi di storia, di cultura e di eccellenze. Raccontare un territorio significa raccogliere la memoria del suo passato e vedere la sua propensione verso il futuro, descrivendone le bellezze senza tralasciare il lavoro dell’uomo.

La partecipazione al concorso letterario è aperto a tutti gli autori italiani, purché maggiorenni, ed il costo varia dai 10 ai 15 euro, a seconda della sezione per cui si concorre. Per partecipare i concorrenti dovranno inviare degli elaborati inediti, che verranno accettati fino al 31 maggio. Il premio sarà articolato in tre sezioni: uno per la poesia ed i racconti di narrativa con un tema prefissato; uno sempre incentrato sulla poesia e sulla narrativa, ma con tema libero; infine uno sulla fotografia.

Il concorso prevede la premiazione dei primi venti classificati (che verranno avvisati telefonicamente oppure tramite posta elettronica entro il 30 giugno) per ciascuna sezione e si svolgerà, presumibilmente, venerdì 13 luglio 2018, in sede coperta presso il palco di piazza Mautino e sarà aperta al pubblico ad ingresso libero. Per maggiori informazioni consultare il bando di concorso all’indirizzo http://www.echosgroup.it/premioterritori2018.

Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close