Torino

Da lunedì 7 parte la riforma delle tariffe bus a Torino

TORINO. Scatta lunedì 7 maggio la riforma delle tariffe di bus, tram e metro elaborata negli scorsi mesi dal Comune di Torino e Gtt. Da stamane sono in vendita i nuovi titoli di viaggio Daily e Multi Daily 7 che potranno essere acquistati esclusivamente sulla card Bip. E’ la seconda fase dell’adeguamento, dopo che nel mese scorso è stata introdotta la possibilità di caricare il biglietto urbano sulla tessera elettronica Bip.

Il Daily (costo di 3 euro) è il nuovo biglietto giornaliero valido per un numero illimitato di corse fino al termine del servizio del giorno della prima validazione su tutta la rete urbana, suburbana e in metropolitana. Il Multi Daily 7 (costo di 17,50 euro) è il nuovo carnet di biglietti giornalieri che permetterà di viaggiare illimitatamente, con la stesse modalità del Daily, per 7 giornate anche non consecutive a scelta del cliente. Il Multi Daily 7 di fatto sostituisce il vecchio carnet da 15 corse che veniva venduto allo stesso prezzo, che da oggi non sarà più in vendita.  Chi fosse ancora in possesso di questo titolo potrà comunque utilizzarlo entro il mese di luglio. Fino al 31 dicembre sarà possibile restituire e sostituire i carnet non utilizzati.

La tessera Bip, sulla quale si può caricare ogni titolo di viaggio, deve essere validata ogni volta che si sale su un mezzo pubblico, sia alla prima corsa sia quando si cambia mezzo. Questo vale anche per le tessere Junior, riservate ai bambini dai 3 agli 11 anni.

Chi non ne fosse ancora in possesso potrà farne richiesta gratuitamente online tramite l’e-commerce del sito www.gtt.to.it oppure acquistarla presso i Centri di servizi al cliente. La validazione di ogni viaggio fornisce, nel rispetto della privacy, indicazioni fondamentali sull’utilizzo delle diverse linee.  Chi è in possesso di una card Bip con un biglietto urbano dovrà utilizzarlo prima di poter caricare i biglietti Daily e Multi Daily 7.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close