Eventi, Sport & Tempo LiberoTop NewsTorino

Tanti maghi in scena per aiutare il collega afflitto da distrofia muscolare

TORINO. Raul Cremona, Arturo Brachetti, Mister Forest, Alexander, Luca Bono, Filiberto Selvi e Budinì scendono in campo per una nobile gara di solidarietà promossa dal Mago Sales: acquistare un furgone attrezzato che consenta al collega mago mentalista Christopher Castellini, affetto da distrofia muscolare, di spostarsi più agevolmente e portare in tournée in tutta Italia il proprio spettacolo “La Scelta”. L’appuntamento è per mercoledì 27 marzo alle ore 21 al Teatro Nuovo di Torino con il gran galà Una Magia per la Vita.

Luca Bono

Christopher Castellini (classe 1992), definito lo Stephen Hawking della magia e l’illusionista della mente, si avvicina al mondo della magia e dell’illusionismo all’età di 8 anni e da allora inizia a sognare uno spettacolo per il teatro. Anche quando scopre di essere affetto da distrofia muscolare, una malattia che lo costringe sulla carrozzina, continua il suo sogno fatto di illusionismo, teatro e magia.Combinando la spettacolarizzazione dell’illusionismo, la forza del mentalismo e una profonda ricerca sul senso della vita, Christopher apre scenari inesplorati trasformando la mente stessa degli spettatori nel luogo in cui accade la vera magia.

Il mago Sales ha voluto lanciare il progetto “Una Magia per la Vita” con l’intento di raccogliere fondi che consentano l’acquisto di un furgone, debitamente attrezzato, affinché Christopher possa continuare muoversi con maggiore comfort. Lo spettacolo al Teatro Nuovo di Torino avrà appunto questo scopo e, all’invito del mago Sales, hanno risposto le più grandi “bacchette” del teatro magico italiano, attraverso i circoli magici di Milano e di Torino.

Mister Forest

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close