Cronache & AttualitàTorino

Si apparta con una prostituta e poi la rapina, carabinieri sulle tracce del malvivente

CALUSO. Si apparta con un cliente e viene rapinata. È la brutta avventura accaduta nel primo pomeriggio di ieri, mercoledì 18, ad una prostituta di 39 anni di origine albanese. L’uomo dopo aver estratto una pistola, ha portato via alla donna i contanti (un’ottantina di euro) e il telefono cellulare. I carabinieri di Chivasso stanno cercando di identificare il rapinatore.

I due si erano appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone Canavese poi, dopo aver consumato un rapporto, l’uomo ha estratto una pistola e ha rapinato la trentanovenne. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto il cliente rapinatore è fuggito a bordo di un’auto che la donna ha solo intravisto, senza riconoscere il modello. A quel punto la vittima è andata in caserma a Caluso per denunciare l’episodio. I carabinieri hanno pattugliato la zona senza trovare traccia del malvivente.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close