Economia, Lavoro, IstruzioneTop News

Sempre più italiani fanno spesa online: i vantaggi per gli anziani

In un periodo in cui la pandemia ha stravolto la vita di tutti i giorni di tutti gli italiani, anche il modo di fare la spesa è cambiato. L’abitudine di fare acquisti online ha preso piede durante le fasi più acute della pandemia e si è poi radicata nella vita di molte persone per i tanti vantaggi che presenta. Anche se inizialmente, questo tipo di servizio era sfruttato più che altro dai più giovani, oggi questa opzione risulta particolarmente utile per le categorie più fragili ed esposte al virus, come ad esempio gli anziani.

Dati sulla crescita della spesa online

L’intero settore dell’e-commerce ha conosciuto un vero e proprio boom nel corso del 2020, ma di certo il comparto alimentare – il cosiddetto Food&Grocery – è uno di quei segmenti che ha vissuto l’aumento più consistente nelle vendite rispetto all’anno precedente. Il valore degli acquisti di prodotti alimentari online nel 2020 è stato stimato sui 2,5 miliardi di euro, con una crescita rispetto al 2019 addirittura del 55%.

Ovviamente rispetto ad altri tipi di prodotti, il Food&Grocery risultava essere un comparto meno maturo sui canali online, ed infatti nel 2019 costituiva solo l’1,1% del valore totale degli acquisti dei consumatori italiani, tuttavia lo scoppio della pandemia ha portato la sua importanza nel settore e-commerce a crescere fino a coinvolgere nel suo canale digitale circa 2 milioni di nuovi utenti durante il lockdown; persone che anche con il progressivo allentamento delle restrizioni continuato a sfruttare questa pratica vista la sua facilità d’uso e comodità.

I benefici per le persone anziane

Come già accennato, fare la spesa sul web può essere particolarmente indicato per i soggetti più fragili come gli anziani, che possono giovare ancora di più dei vantaggi di questa modalità. Esistono diversi servizi di questo tipo, come ad esempio Coop, che effettua la consegna della spesa a domicilio, molto utile soprattutto per chi non riesce a spostarsi di casa e magari non ha figli, nipoti o parenti che possono fare la spesa al proprio posto. In questo modo si potrà invece ordinare tutto quanto online e farsi recapitare comodamente ciò di cui si ha bisogno a casa.

Così facendo si evita di esporsi ad inutili rischi e al contempo si risparmia anche la fatica di dover trasportare da sé carichi pesanti come buste e casse d’acqua, che vengono invece portate fino al domicilio da un addetto al servizio.

Utilizzare un carrello virtuale permette inoltre di tenere meglio d’occhio la cifra che si sta spendendo e quindi di risparmiare su eventuali articoli in più e di cui non si ha veramente bisogno, senza poi considerare il fatto che non si spenderanno soldi per la benzina che invece sarebbero stati necessari per andare al supermercato di persona.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close