Cronache & AttualitàTorino

Sedicenne finge di essersi smarrita nel bosco per far colpo su un ragazzo

IVREA. Una notte di lavoro per vigili del fuoco e carabinieri nell’Eporediese. L’allarme è scattato intorno alle 21 di ieri (martedì 25) quando al 112  è arrivata la chiamata di una ragazzina che con voce impaurita diceva essersi persa nelle campagne di Borgofranco d’Ivrea. In pochi minuti sono iniziate le ricerche: le squadre dei pompieri e le pattuglie dell’Arma hanno iniziato a setacciare l’area boschiva della zona senza esito. Gli accertamenti tecnici tramite le celle telefoniche hanno invece rivelato la vera posizione della ragazza, nell’area urbana di Ivrea. La sedicenne è stata trovata nel cuore della notte in un alloggio: sta bene ma ora rischia una denuncia per procurato allarme. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto si sarebbe inventata la scomparsa per fare colpo su un coetaneo. Una giustificazione assurda che è al momento al vaglio degli inquirenti.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close