Cronache & AttualitàTorino

Sciopero di 24 ore dei trasporti torinesi: servizio garantito nelle fasce protette

TORINO. Oggi, venerdì 8 giugno, sciopero di 24 ore del settore trasporto pubblico locale, proclamato dalle organizzazioni territoriali di Faisa-Cisal, Fast-Confsal e Usb – Lavoro Privato, su temi correlati al piano industriale di Gtt. Il servizio sarà comunque garantito nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 12 alle ore 15 per il servizio urbano e suburbano e metropolitana; da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14,30 alle ore 17,30 per le autolinee extraurbane e Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – To – aeroporto – Ceres). Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito. Lo sciopero può avere ripercussioni anche sugli sportelli, i servizi al cliente e i diversi servizi gestiti da Gtt, con conseguenti possibili disagi per la clientela.

Un presidio di lavoratori si è formato stamane davanti al Comune di Torino, dove una delegazione è stata ricevuta dall’assessore ai Trasporti, Maria Lapietra. «Nel corso dell’incontro il Comune si è detto pronto a chiedere all’azienda di ritirare i licenziamenti – annuncia Fabio Cermenati della Fast Confsal – E di ripristinare condizioni che permettano di riprendere il dialogo».

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close