Cultura & SpettacoliTop NewsTorino

Salone del Libro, dal 14 al 17 maggio un ricco programma di eventi in live streaming

TORINO. Il Salone del Libro sbarca (per il momento) sulla Rete. Da giovedì 14 a domenica 17 maggio, sul sito del Salone e sui canali social sarà possibile seguire un ricco programma di eventi in live streaming e interagire con gli ospiti nazionali e internazionali che hanno risposto all’appello lanciato dal gruppo di lavoro del Salone. Non si tratta di un ripiego, ma una ripartenza sulle varie piattaforme del Salone: Facebook, Instagram e Twitter.

Si parte giovedì 14 maggio con una lezione di Alessandro Barbero in collegamento dalla Mole Antonelliana di Torino. Paradossalmente la versione “extra” del Salone consentirà agli appassionati italiani di assistere a incontri con autori internazionali che altrimenti non ci sarebbero stati.

I quattro giorni del Salone mai visto avranno come titolo “Altre forme di vita”, dopo 32 anni di presenza fisica al Lingotto. Dove prima o poi, ovviamente, si tornerà. Come spiega il direttore Nicola Lagioia, “abbiamo avuto un sogno: capire cosa sta accadendo e che futuro avremo. Lo dedicheremo alle vittime del virus, ai loro parenti, ai medici e ai paramedici protagonisti in questi mesi dolorosi”. Quel sogno ha preso rapidamente forma: una settimana è bastata per contattare le menti migliori di diverse generazioni e accoglierle in live streaming per parlare di libri, scienza, storia, musica, cinema e del tempo che ci attende. “Gli appuntamenti dal 14 al 17 non sostituiranno il Salone reale – prosegue Lagioia -. La fiera vera e propria non vediamo l’ora di metterla in piedi, ma questo dipenderà da cosa succederà nel mondo nei prossimi mesi”.

Il programma completo sarà disponibile sul sito del Salone Internazionale del Libro di Torino nei prossimi giorni; tra i tanti ospiti confermati: Joseph Stiglitz, Amitav Ghosh e i ragazzi di Fridays For Future, David Quammen, André Aciman, Javier Cercas, Annie Ernaux, Salman Rushdie, Donna Haraway, Alessandro Baricco, Samantha Cristoforetti, Jovanotti, Vinicio Capossela, Myss Keta, Zerocalcare, Ocean Vuong, Jared Diamond, Paolo Cognetti con Gabrielle Filteau-Chiba, Catherine Camus con Roberto Saviano e Paolo Flores d’Arcais, Luciano Floridi, Roberto Calasso con Tim Parks, Chen Jiang Hong, Bernard Friot, Huck Scarry, Katherine Rundell, Paolo Rumiz, Mariangela Gualtieri, Paolo Giordano, Fabrizio Gifuni, Francesco Piccolo e molti altri.

Advertisement

Articoli correlati

Back to top button