LibriPiemonte

Regione Piemonte, oltre cento appuntamenti tra incontri, dibattiti e riflessioni

TORINO. Il programma della Regione Piemonte per il Salone del Libro di Torino edizione 2018 è fatto di oltre cento appuntamenti fra quelli della Giunta e quelli organizzati dal Consiglio.
Apertura giovedì 10 maggio con un incontro moderato da Marco Berry, in cui gli studenti si confronteranno con i protagonisti delle istituzioni, e chiusura lunedì 14 maggio, quando gli studenti che hanno frequentato il Consiglio regionale nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro riceveranno il sigillo di ambasciatori dell’Assemblea legislativa. Tre eventi saranno dedicati all’educazione dei sentimenti e alla prevenzione del bullismo e del cyberbullismo.

Illustrato a Palazzo Lascaris dall’assessora alla Cultura, Antonella Parigi, e dal presidente dell’Assemblea legislativa, Nino Boeti, il programma è stato raccolto in due volumetti. Il Consiglio punta sui giovani, con appuntamenti che spaziano dai diritti alla pace, dal mondo dei giovani allo sport, dall’attualità al sostegno alla lettura. Tra gli appuntamenti che coinvolgono la Giunta, il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino interverrà venerdì alla presentazione di un volume sulle materie prime della Ferrero, e sabato all’incontro sul volume “Troppi Diritti” di Alessandro Barbero.

Nel giorno di apertura Parigi interverrà a una riflessione sul comparto culturale partendo dal volume “La (quasi) impresa”, realizzato da Hangar Piemonte, occasione anche per presentare il bando per la piccola e media editoria indipendente piemontese.
Inoltre, l’assessora ai Diritti e Immigrazione, Monica Cerutti, presenterà la nuova mostra “Exodos. Rotte Migratorie, Storie di persone, arrivi, inclusione”. Sabato, poi, Cerutti sarà a un appuntamento sul confronto fra i volumi “Circular Economy for Food” e “Il pane è oro”, oltre che alla presentazione del portale ‘Piemonte Giovani’.
Lunedì l’assessora all’Istruzione, Gianna Pentenero, interverrà a un seminario sul cyberbullismo. Parigi sarà invece alla premiazione del concorso letterario “Lingua Madre”, e a quella del concorso “Nati per leggere”.

Tra le novità, il Bocuse d’Or Europe Off 2018, palinsesto di eventi collegati al concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe, per la prima volta in Italia, a Torino l’11 e 12 giugno. Per tutta la durata del Salone, il mondo gastronomico e quello culturale dialogheranno fra libri e degustazioni attraverso le testimonianze di nutrizionisti, scienziati e grandi chef.

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close