Cultura & SpettacoliTorino

Piero Nuti in un piacevole percorso teatrale dove invecchiare bene diventa arte

TORINO. Per la rassegna Palchi Reali venerdì 15 giugno andrà in scena a Palazzo Chiablese alle ore 21.15 lo spettacolo teatrale L’arte di saper invecchiare, scritto e diretto da Piero Nuti che si rifà al De Senectute di Cicerone. Interpreti, lo stesso Piero Nuti, Elia Tedesco e Giovanni Gibbin.

L’attore e regista Piero Nuti prosegue nell’accattivante divulgazione delle opere ciceroniane, costruendo un piacevolissimo percorso teatrale che strizza l’occhio alla contemporaneità. Alla base del lavoro l’esortazione del Premio Nobel per la medicina, Rita Levi Montalcini: «Bisogna aggiungere vita agli anni, non anni alla vita».  L’arte di saper invecchiare confuta le motivazioni che mettono generalmente in cattiva luce la vecchiaia. Viene esaltata l’importanza delle “cose grandi” che si possono compiere da anziani come accadde, per esempio, a Sofocle, Platone o Pitagora.

Biglietti:  5 euro – ridotto (over 60, under 26, gruppi e abbonati Torino Spettacoli)  3 euro.
Abbonamento a 2 titoli (a scelta tra Arte invecchiare, Coraggio 90, Talenti Germana Erba, Piccolo Principe)  6 euro acquistabili presso Biglietterie Torino Spettacoli (Teatri Alfieri, Erba e Gioiello) e online su www.ticketone.it

Info: www.torinospettacoli.it – tel. 011.6618404 – 011.6615447

Tags

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close