BiellaCronache & Attualità

Picchia la moglie davanti ai figli, arrestato artigiano di Ponderano

PONDERANO. La polizia lo ha arerstato cogliendolo in flagranza di reato. In manette è finito un artigiano edile di 45 anni residente a Ponderano, sorpreso a picchiando la moglie di 34 anni, davanti ai figli. Portata al pronto soccorso alla donna sono stati diagnosticati 21 giorni di prognosi. Ad allertare le forze dell’ordine è stato un vicino di casa allarmato dalle urla della donna. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti  e il giudice giudice Paola Rava del tribunale di Biella, dopo aver sentito le conclusioni del pm Maria Bambino, ha convalidato il fermo e poi ha disposto i domiciliari a casa di un amico, con il permesso di uscire solo per andare a lavorare. Le cause dei frequenti litigi sarebbero legate alla gelosia. Gelosia che negli ultimi tempi sarebbe diventata ossessiva da parte dell’uomo, nonostante la moglie non uscisse quasi mai di casa.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close