Cronache & AttualitàTorino

Pasqua al pronto soccorso per due squadre giovanili di calcio

VINOVO. Pasqua in pronto soccorso a Rimini per due formazioni di under 14 e under 15 della Polisportiva Garino di Vinovo. I giovani calciatori alla vigilia di Pasqua hanno accusato sintomi come vomito e diarrea. A quanto si apprende, non si tratterebbe di un’intossicazione alimentare, come temuto in un primo momento, ma a un norovirus, una sorta di virus non grave ma che si trasmette abbastanza facilmente, non necessariamente tramite cibi ma anche attraverso l’aria e contatti fisici. La squadra si trovava sulla riviera romagnola per partecipare al Trofeo Adriatico di Rimini.

I primi malesseri sono insorti durante la cerimonia di inaugurazione del torneo di venerdì. Sei o sette ragazzi hanno iniziato a non star bene e avvertire nausee e problemi intestinali e, per il momento, i dirigenti avevano chiesto l’intervento della guardia medica. Ma in serata in albergo la situazione è peggiorata e altri giocatori hanno iniziato ad accusare malesseri e si è reso necessario l’intervento dei sanitari del 118 che, con 8 ambulanze, hanno fatto la spola in tre ospedali diversi per trasferire tutti i ragazzi  per le cure del caso. Dopo alcune ore tutti i giovani calciatori sono stati dimessi ed hanno potuto fare ritorno in Piemonte.

L’albergo riminese è stata controllato dai carabinieri. La direzione, intanto, ha fatto sapere che anche l’Ausl ha effettuato campionamenti di cibo e che dai risultati finora emersi non risulta alcuna implicazione della struttura.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close