MusicaTorino

Parte da Venaria con una doppia data il tour di Irama

VENARIA. Parte il tour di Irama con una doppia data al Teatro della Concordia giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo alle ore 21 con il nuovo “Giovani per sempre Tour”. Entrambe le date sono sold out, ma Irama sarà nuovamente a Venaria al Teatro della Concordia il 19 marzo ed è possibile acquistare i biglietti su www.ticketone.it al prezzo di 25,30 euro.

Irama ( all’anagrafe Filippo Maria Fanti ) con la sua canzone “La ragazza dal cuore di latta” è stato uno dei cantanti più apprezzati dell’ultimo festival di Sanremo 2019. Nonostante il brano in gara non si sia piazzato in alto nella classifica della serata finale il successo del giovane cantautore prosegue senza sosta e i suoi live sono già andati quasi tutti sold out. Il 19 ottobre 2018 era uscito “Giovani”, il suo album premiato subito dal disco di platino che ha debuttato al primo posto si jTunes. Un risultato veramente importante che ha consacrato il successo dell’artista insieme proprio alla partecipazione al Festival di Sanremo nella categoria big.

Nel 2016 aveva già partecipato al Festival nella sezione nuove Proposte con la canzone “Cosa resterà”, pubblicando parallelamente il suo primo ed omonimo album. Nel giugno dello stesso anno ha partecipato alla quarta edizione del Summer Festival vincendo la sezione Giovani con “Tornerai da me”.

Nato a Carrara e cresciuto a Monza, dichiara di essersi interessato fin da bambino alla musica di Francesco Guccini e Fabrizio De André, per poi avvicinarsi all’hip-pop. La sua musica è un connubio di diversi generi, influenze e anche beat dalla strada. Il suo nome d’arte, scelto dopo avere anagrammato il secondo nome, Irama, vuol dire proprio “ritmo” in lingua malese. Ma il nome d’arte completo di Irama è Irama Plume. Il cantante porta sempre addosso delle piume, solitamente sotto forma di orecchini. Le piume lo fanno sentire se stesso, anche quando non canta.

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close