Cultura & SpettacoliTop NewsTorino

Paolo Hendel stasera e domani a Le Musichall nel segno dell’eterna giovinezza

TORINO. Il teatro Le Musichall di corso Palestro 14 a Torino ospita oggi (venerdì 21) e domani (sabato 22) l’attore e scrittore Paolo Hendel, interprete della più pungente satira della realtà sociale e politica del nostro paese. L’ideatore dell’indimenticabile Carcarlo Pravettoni, nato nello studio televisivo di Mai Dire Gol, torna a Torino con “La Giovinezza è sopravvalutata”, uno spettacolo comico, magistralmente diretto da Gioele Dix, che somiglia ad una confessione autoironica sugli anni che passano, con tutto ciò che questo comporta.

Utilizzando il linguaggio dello stand up comedy, avvalendosi della preziosa e irrinunciabile complicità del coautore Marco Vicari, Hendel racconta con una sincerità disarmante non solo sé stesso ma anche un Paese, l’Italia, che, come dicono le statistiche, sta invecchiando inesorabilmente, tra “supernonni” che mandano avanti le famiglie e anziani medici in pensione richiamati al lavoro per mancanza di personale.

Se è vero che la giovinezza è sopravvalutata, Hendel non vuole essere frainteso e precisa: “Sono comunque contento di essere stato giovane, mi sono trovato bene e se mi dovesse ricapitare lo rifarei anche volentieri…” E alla “detestata soglia” tanto temuta da Leopardi risponde con “la vita è adesso” del nostro poeta contemporaneo Claudio Baglioni.

I biglietti possono essere acquistati sul sito www.lemusichall.com e alla biglietteria del teatro aperta dal martedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19 e a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Info: telefonare al numero 011.19117172 (in orario di biglietteria) o scrivere a info@lemusichall.com.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close