MusicaTorino

Nuvola Lavazza, in concerto la Filarmonica del Regio

TORINO. Giovedì 28 febbraio alle ore 20.30 la Filarmonica Teatro Regio Torino porterà la musica di Mendelssohn, Dvořák e Beethoven negli spazi contemporanei della Centrale della Nuvola Lavazza, in via Ancona 11/a.

Veronika Eberle

Il contesto è inusuale: classicità e innovazione si incontreranno infatti nella rinnovata ex centrale elettrica firmata dall’architetto Cino Zucchi, per dare vita a un concerto diretto dal maestro Nuno Coelho e la partecipazione della violinista Veronika Eberle e il suo Stradivari Dragonetti del 1700. In programma: Le Ebridi (la grotta di Fingal), ouverture da concerto in si minore op. 26 di Felix Mendelssohn; il concerto per violino e orchestra in la minore, op. 53 di AntonÍn Dvořák e la sinfonia n° 7 in la maggiore, op. 92 di Ludwig van Beethoven. «La grande musica classica sbarca per la prima volta in Nuvola Lavazza, con un evento unico come il concerto della Filarmonica, un vero e proprio patrimonio, per una città che presenta già un’offerta musicale straordinaria: una realtà che, nell’interesse di tutti, deve continuare a crescere anche grazie all’appoggio dei privati” afferma Giuseppe Lavazza, Presidente della Filarmonica Teatro Regio Torino.

I biglietti per l’evento non sono più disponibili.

Roberta Bruno

Torinese, classe 1961, è maestra professionista di tennis. Da sempre appassionata di musica, ha seguito numerosi concerti di artisti di livello internazionale sia all'Italia, sia all'estero.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close