Torino

Novemila euro dal Comune per chi decide di trasferirsi a Locana, in Valle Orco

Cambrelle, una delle frazioni abbandonate di Locana

LOCANA. Novemila euro in tre anni a chi decide di trasferirsi a Locana con la famiglia. L’offerta arriva dal piccolo comune della Valle Orco, nel territorio del Parco Nazionale del Gran Paradiso, per fare fronte allo spopolamento in zona. Sul finire dell’Ottocento il paese contava oltre 6 mila abitanti che sono gradualmente scesi: 4.400 nel 1931, 2.400 nel 1971 sino ad arrivare agli attuali 1.450. A spopolarsi sono state soprattutto le frazioni, un centinaio di tutto sparse su un territorio di 132,8 chilometri quadrati, il più esteso della provincia. Così, l’Amministrazione ha deciso di avviare una vera e propria campagna di ricerca di nuovi abitanti. Nello specifico, il Comune ha lanciato la campagna “Tutti a scuola a Locana“. I nuovi residenti dovranno essere famiglie con figli a carico da iscrivere alla scuola primaria o secondaria di primo grado del paese.

Il contributo di cui ogni nucleo familiare potrà beneficiare sarà di 3 mila euro all’anno, per tre anni. Possono avere accesso a questo vantaggio solo le famiglie in possesso di un reddito Isee pari o superiore a 7 mila euro. Inoltre, i componenti del nucleo familiare devono essere residenti in Italia da almeno cinque anni. La speranza del sindaco Giovanni Bruno Mattiet è che arrivino almeno una decina di famiglie: è stato previsto infatti un finanziamento massimo di trenta mila euro all’anno.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close