Torino

Nole festeggia San Vito anche nel segno della solidarietà

NOLE CANAVESE. Nel mese di giugno a Nole Canavese si celebra il patrono San Vito con una festa che quest’anno ha avuto il patrocinio della Città Metropolitana di Torino. Da tempo immemorabile i nolesi concretizzano la loro devozione al giovane martire partecipando numerosi alla festa, che vive il suo momento centrale sabato 15 giugno, giorno dedicato alla memoria liturgica. Da giovedì 6 a venerdì 14 giugno è in programma la tradizionale novena di preghiera in preparazione alla festa: centrale, infatti, è l’aspetto devozionale, che coinvolge numerosi fedeli da Nole e dai paesi vicini. Ogni anno il 15 giugno numerosi bambini accorrono per ricevere la benedizione. La benedizione della domenica raduna invece l’intera comunità cristiana, unendo la preghiera alla convivialità. Al termine della Messa, infatti, ha luogo il tradizionale pranzo di San Vito.

I giovani della parrocchia accanto alla statua di san Vito

Non mancano mai nella festa la cultura, la solidarietà, il collegamento con l’attualità e la promozione dei giovani talenti locali. Il tutto nella cornice di un santuario  attorniato dalla natura e luogo di passaggio fin dall’inizio della sua costruzione, quando i viandanti, pellegrini e lavoratori, si fermavano a pregare e a chiedere l’intercessione del santo. Il luogo di culto è stato valorizzato dal ripristino del percorso ciclo-pedonale in cui è inserito. Il sagrato è da secoli uno spazio di quiete e meditazione, un luogo di incontro e condivisione, un’oasi di spiritualità religiosa ma anche laica.

Tra i momenti culturali dell’edizione 2019 della festa di San Vito il concerto di cornamusa scozzese e la mostra “Nole in 150 cartoline”, oltre a “San Vito Italia Desk”, che proporrà le specialità enogastronomiche e le tradizioni dei numerosi paesi che venerano il santo protettore dei danzatori e degli epilettici . Spazio anche allo sport con la gara di corsa su strada “Nole in notturna” di 7 Km. La festa si concluderà con la tradizionale processione e con il lancio delle lanterne luminose.

Il programma nel dettaglio

GIOVEDI’ 13. Ore 19,30 grande polentata in collaborazione con il gruppo ANA con intrattenimento musicale con cornamusa scozzese di Fabio Rosati (su prenotazione entro il 12/6 Tel.3887881305 oppure 0119297691, normale, concia, spezzatino e salsiccia, anche da asporto); ore 21,30 presentazione del restauro storica bandiera dell’Abbadia e apertura della mostra “Nole in 150 cartoline”.

VENERDI’ 14. Ore 19,30 Hamburger and Ribbs, cena; ore 20,30 gara di corsa “Nole in notturna” 12° edizione a cura di Equilibra Running Team; ore 21 novena con affidamento dei bambini nati nell’ultimo anno.

SABATO 15. Ore 10 S.Messa concelebrata e benedizione di bambini e ragazzi; dalle 10,30 e durante i giorni della festa: “San Vito Italia desk: sapori dai paesi di San Vito”, per conoscere specialità e realtà dei paesi che venerano il Santo; ore 19 Vespri e benedizione eucaristica; ore 19,30 grande agnolottata; ore 21 concerto di Organalia “Gli splendori del barocco” con Ercole Ceretta, Daniele Greco D’Alceo e Maurizio Fornero.

DOMENICA 16. Dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle 15 alle 19,00 banco alimentare a cura dell’Emporio Solidale di Nole; ore 10,30 S.Messa solenne presieduta da don Antonio Marino, Prevosto di Nole; ore 13 pranzo di S.Vito (su prenotazione entro il 13 ai numeri 388.78813085 – 011. 9297691 ore pasti); ore 16 concerto di arpa celtica e violino a cura di Alessandro Cinti e Alessia Cargnino; ore 21 liturgia della parola e processione. Al termine della processione lancio delle lanterne luminose.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close