Cronache & AttualitàTorino

Motociclista di 26 anni di Ivrea muore dopo lo scontro con un Fiat Doblò

SCARMAGNO. Tragedia  intorno alle 13.15 sulla provinciale tra Romano Canavese e Scarmagno.  Gian Lorenzo Rossetto, un motociclista di 26 anni, residente a Ivrea,  è morto a seguito di uno scontro mentre era in sella alla propria moto Yamaha 1000.  Il centauro era appena uscito dal lavoro e stava tornando a casa. Per cause ancora in fase di accertamento, il centauro si è scontrato con un Fiat Doblò che stava svoltando a sinistra. L’urto è stato devastante e poco ha potuto il personale del 118 giunto sul posto. I sanitari hanno tentato in tutti i modi di rianimare il giovane, ma inutilmente. La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri di Strambino.  L’autista del Doblò, un uomo di 46 anni, è stato portato in ospedale sotto shock. Non è grave. La salma del ragazzo è stata trasportata alla medicina legale di Strambino.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close