Torino

Laboratori, visite guidate, aperture straordinarie: è Festa dei Musei anche a Torino

TORINO. Laboratori, visite guidate, aperture straordinarie: così i Musei Reali partecipano sabato 19 e domenica 20 maggio alla terza edizione della Festa dei Musei, l’evento che celebra il patrimonio culturale italiano con iniziative rivolte a ogni tipo di pubblico. Tra i diversi appuntamenti, uno dei più attesi è la quattordicesima edizione della Notte europea dei Musei che vedrà l’apertura serale straordinaria dei Musei Reali dalle 20 alle 23, con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

In linea con il tema proposto dal MiBACT, Iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici, numerose iniziative saranno dedicate al rapporto tra linguaggi multimediali e arte. Nella giornata di sabato, la visita Monete 2.0 approfondisce, con la guida di un archeologo, il tema dell’approccio tecnologico consentito dall’installazione multimediale dedicata al Monetiere del Museo di Antichità, mentre in Galleria Sabauda il percorso Guarda il dipinto, tocca lo schermo, impara l’arte è dedicato alla tecnologia delle sale dedicate ai maestri piemontesi del Rinascimento: le diverse sezioni dell’allestimento sono infatti completate da apparati multimediali per permettere il dialogo tra opere, video e contenuti interattivi. L’atmosfera e l’esperienza di visita sono rese ancora più coinvolgenti dall’accompagnamento musicale di tre sale, in accordo con il contesto culturale e cronologico dell’esposizione, ambienti nei quali risuona musica polifonica eseguita da gruppi corali piemontesi. La Festa dei Musei è anche l’occasione per ammirare un’ultima volta, prima della sua partenza per la Francia, la Venere di Botticelli, custodita all’interno delle collezioni dei Musei Reali ma spesso in viaggio, oggetto di prestito per numerose mostre ed esposizioni, vera e propria ambasciatrice dell’arte e della cultura italiana nel mondo. Non mancheranno infine gli appuntamenti dedicati ai più piccoli: sabato pomeriggio, il workshop per ragazzi con Lorena Canottiere legato al progetto Fumetti nei Musei del MiBACT; domenica pomeriggio, l’attività per famiglie dedicata alla scoperta di una delle divinità più affascinanti di sempre: Venere; per tutto il week-end, le attività di disegno rivolte ai bambini e guidate dagli studenti del Primo Liceo Artistico di Torino.
Programma. Sabato 19 maggio speciale apertura serale dalle 20 alle 23 con ingresso a 1 euro. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 Disegna con noi! Attività di disegno dal vero.Attività per tutti, consigliata dai 5 anni in su, compresa nel costo del biglietto. Alle 11 al Museo di Antichità con Daniela Speranza Monete 2.0 – visita guidata gratuita compresa nel biglietto d’ingresso. Alle 16,30 in Galleria Sabauda con Lorena Canottiere e Francesca Ferro Fumetti, ogni storia è reale– laboratorio di fumetto a cura di Lorena Canottiere. Età consigliata dai 12 ai 16 anni; ingresso e partecipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti (15 partecipanti massimo). Prenotazione obbligatoria all’indirizzo: mr-to.edu@beniculturali.it. Alle 21,30 in Galleria Sabauda Guarda il dipinto, tocca lo schermo, imparo l’arte – visita guidata con Sofia Villano.
Domenica 20 maggio alle 15,30 in Galleria Sabauda con Giorgia Corso La Venere di Botticelli: un’icona sempre in viaggio – visita guidata gratuita compresa nel biglietto d’ingresso. Alle 16,30 in Galleria Sabauda con Giorgia Corso La Venere di Botticelli: tanto bella da sembrare viva – visita e laboratorio per famiglie. Età consigliata dai 6 ai 12 anni; ingresso e partecipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti (20 partecipanti massimo). Prenotazione all’indirizzo: mr-to.edu@beniculturali.it

Maggiori info sul sito www.museireali.beniculturali.it

Tags

Simona Azzinnari

Laureata in Scienze del Turismo, ha collaborato con la redazione web di TorinoGiovani, occupandosi di organizzazione e implementazione di nuovi contenuti e gestione di pagine social. E' appassionata di viaggi, turismo e gastronomia.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close