Cultura & SpettacoliTorino

I Giulia’s Mother attesi il 26 giugno al Soundset Turin al Parco del Valentino

TORINO. La  Giulia’s Mother band suonerà dal vivo il 26 giugno al Fluido (viale Cagni 7 al parco del Valentino) per l’appuntamento Soundset Turin. L’appuntamento è per le ore 20.30. La band lo scorso anno aveva fatto un viaggio lungo il fiume Po su di una zattera che gli ha permesso di mettere a nudo la propria musica, a contatto con la natura. Il viaggio è stato documentato non da uno scritto alla Hemingway ma da diversi video maker e professionisti che hanno ripreso il duo musicale, composta da Andrea Baileni e Carlo Fasciano. Hanno navigato e sono approdati nelle varie città per registrare i sei brani inediti e per suonare live  nelle varie soste, i brani dell’album uscito ad ottobre Here con la INRI.

Le immagini prodotte sono state collegate ai moderni mezzi di comunicazione interattivi ed è stato dunque possibile fare parte della community virtuale e seguire lo storytelling  attraverso l’ashtag  # SEGUILAZATTERA.

Un’idea innovativa quella dei Giulia’s Mother che presenta un filo conduttore con il loro modo di concepire e di creare la musica. Le  loro composizioni vengono di fatti composte  prevalentemente a contatto con la natura in mezzo al verde, presso la loro abitazione nel  torinese. Ed è proprio questa continua ricerca dell’essenza delle cose che muove il loro fare artistico. La natura si mischia poi con la volontà di ripercorrere generi musicali indie, folk e post rock. Un duo che riesce con una chitarra acustica, che fa anche da basso ed una batteria a creare ambientazioni sonore elettroniche innovative.

 

 

Tags

Maria Antonietta Maviglia

E' laureata al Dams dell'Università degli Studi di Torino, indirizzo teatro, con tesi su Paolo Rossi e le sue storie per un delirio organizzato, realizzata in collaborazione con l'attore. Iscritta all'ordine dei giornalisti pubblicisti di Torino, è amante dell'arte della musica e del teatro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close